Rubano superalcolici e li nascondono in uno zaino: in due nei guai

Nella rete degli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Cesena sono finiti due trentenni

Sono passati per la cassa per pagare sono stati alcuni alimenti. Ma nello zaino avevano occultato superalcolici per un valore di 130 euro. Nella rete degli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Cesena sono finiti due trentenni, un italiano ed uno straniero, quest'ultimo già noto alle forze dell'ordine. L'episodio si è consumato venerdì pomeriggio al Conad di via Moretti, a Case Finali.

La coppia si è presentata alla cassa, pagando alcuni prodotti, ma appena hanno guadagnato l'uscita è scattato l'anti-taccheggio. Come se nulla fosse hanno raggiunto il parcheggio per salire a bordo della vettura, ma stati bloccati dalla Polizia. La refurtiva è stata recuperata e restitutita, mentre i due ladri sono stati denunciati per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento