Il Rotary Valle del Savio e premio Veggiani: premiati gli studenti

sabato 9 giugno - palazzo dolcini di mercato saraceno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Alla presenza degli alunni delle scuole della vallata del Savio coinvolte e dei relativi insegnanti, si è svolta sabato, a Palazzo Dolcini di Mercato Saraceno, la premiazione del tredicesimo premio Antonio Veggiani. Il premio è stato istituito dal Rotary Valle del Savio in ricordo dell'insigne cittadino mercatese, studioso di fama mondiale che ha dedicato la sua vita allo studio del territorio della vallata. Il tema di quest'anno, affrontato dai ragazzi delle scuole medie, era dedicato ai terremoti e ai suoi effetti sul territorio.

La vincitrice, selezionata fra 17 elaborati dalla commissione formata da Guglielmo Poggioli, Marino Mengozzi e Augusto Fabbri, è la studentessa Samira Versari, della classe 3° b della scuola media Zappi di Mercato Saraceno. Menzione speciale anche per il progetto interdisciplinare presentato dalla scuola media di San Carlo. Al termine della premiazione, il presidente del Rotary Valle del Savio Giovanni Baldoni, ha assegnato il massimo riconoscimento rotariano, il "Paul harris fellow", alla associazione sarsinate "Misericordia", che con i suoi volontari si è sempre distinta fra i primi soccorritori nei recenti eventi sismici.
 

Torna su
CesenaToday è in caricamento