rotate-mobile
Cronaca

"The future of science": il Rotary incontra i bravissimi dei tre licei cesenati

Durante la mattinata, che avrà inizio alle 9.30, gli studenti partecipanti a "The Future of Science" presenteranno le loro considerazioni sull'esperienza veneziana e riceveranno i diplomi di partecipazione

Si riuniranno sabato nell'Aula Magna della Biblioteca Malatestiana i 21 studenti dei 5 licei di Cesena e Ravenna che, grazie al Rotary club di Cesena insieme con  i Rotary di Ravenna,  hanno partecipato alla Conferenza “Il futuro della Scienza”: l'appuntamento che si tiene ogni anno a settembre a Venezia dal 2005 e che è ospitato dalla Fondazione Cini e promosso dalla fondazione Umberto Veronesi. Per il decimo anno consecutivo il Rotary club di Cesena ha sostenuto e finanziato la partecipazione alla conferenza di tanti studenti: quest'anno gli studenti di Cesena meritevoli (11) sono stati individuati tra le eccellenze del liceo scientifico Righi, liceo Monti e il linguistico "Ilaria Alpi".

A questi ragazzi si aggiungono quelli di Ravenna provenienti dal liceo Oriani  e dal Dante Alighieri e altri 56 studenti dei licei di Forlì, Faenza, Rimini, Riccione, Lugo, Cesenatico e Savignano, per un totale di 77 ragazzi. "Ancora una volta il Rotary mette al centro i giovani, le eccellenze e la professionalità- spiega Oliviero Zondini, presidente del Rotary club di Cesena -. Ogni anno investiamo tanto negli studenti meritevoli perchè crediamo nella capacità di questi ragazzi che saranno i leader di domani. A Venezia questi giovani hanno potuto ascoltare scienziati e  ed esperti di tutto il mondo e hanno affrontato i grandi temi della scienza. Il nostro obiettivo è che , tornando  a casa, possano poi riportare quanto appreso ai loro compagni. Se calcoliamo il totale degli studenti coinvolti sino ad oggi siamo arrivati alla cifra di 20.194 studenti liceali che in prima persona o per ricaduta hanno potuto ascoltare quanto riferito in dieci anni di "The future of science".

Durante la mattinata, che avrà inizio alle 9.30, gli studenti partecipanti a "The Future of Science" presenteranno le loro considerazioni sull'esperienza veneziana e riceveranno i diplomi di partecipazione. La manifestazione si svolgerà assieme ai Rotary Club di Ravenna e Ravenna Galla Placidia ed il professor Carlo Bucci del Rotary di Faenza L'interclub rotariana proseguirà a Villa Silvia con il pranzo insieme e a seguire ci sarà la visita al Museo Musicalia, unico in Italia per la raccolta degli antichi strumenti meccanici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"The future of science": il Rotary incontra i bravissimi dei tre licei cesenati

CesenaToday è in caricamento