Cronaca

Romagna Young, proposte per il futuro: vince l'app scaccia-solitudine per i ragazzi

L’idea vincitrice è stata “Lolly”, l’app che aiuta i ragazzi che hanno bisogno di supporto per affrontare i momenti di solitudine

Il 19 novembre sono state presentate agli amministratori del territorio le proposte degli studenti, di Istituti scolastici di Forlì, Cesena e Rimini, che hanno partecipato al progetto “Romagna Young: costruttori di futuro”. All'evento, che si è svolto online, erano presenti, componenti dei Consigli comunali, coordinatori dei Campus, rappresentanti dell'Ufficio scolastico provinciali e dirigenti scolastici delle scuole coinvolte che hanno apprezzato le proposte e hanno sottolineato l'importanza di rendere gli studenti protagonisti dei processi di creazione delle politiche pubbliche del territorio. I ragazzi infatti si sono dimostrati proattivi e attenti alle realtà che vivono, fornendo degli spunti interessanti per la costruzione di una possibile “Romagna del futuro”. Un laboratorio di comunità di area vasta da coltivare e valorizzare anche in occasioni future.

Organizzato e realizzato dalla Camera di commercio della Romagna in collaborazione con Art-Er Emilia-Romagna, Piano strategico di Rimini, Anpal Servizi e Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì-Cesena, il percorso ha coinvolto i ragazzi delle scuole Istituto Professionale Ruffilli di Forlì, Liceo Linguistico Ilaria Alpi di Cesena e ITTS O. Belluzzi – Leonardo Da Vinci di Rimini e ha visto protagonisti studenti dai 16 ai 18 anni nella creazione di proposte dai giovani e per i giovani del territorio. 

Durante il progetto, avviato nell’aprile 2019, prima in presenza e negli ultimi mesi con attività a distanza a causa dell’emergenza epidemiologica, i ragazzi, suddivisi in team, hanno affrontato e approfondito tematiche considerate strategiche per uno sviluppo equo e sostenibile della Romagna (Welfare e coesione; ambiente e ambienti di vita; paesaggi e cultura; cittadinanza e partecipazione; economia e lavoro; wellness e stili di vita; linguaggi e innovazione). A loro supporto un pool di facilitatori che durante tutto il progetto li hanno guidati verso la costruzione delle proposte per il territorio con strumenti innovativi tipici del Design Thinking.

Fondamentale anche il contributo dei “pionieri”, manager di imprese del territorio romagnolo, docenti universitari e amministratori, che hanno aderito alla call della Camera di commercio e si sono messi a disposizione dei ragazzi per raccontare le loro esperienze e orientarli. I pionieri sono stati coinvolti in diversi momenti del progetto e, all’interno dei team, hanno avuto la possibilità di trasmettere know-how e conoscenze fondamentali per il mondo del lavoro.

I project work - elaborati e presentati, prima nell’Hackathon che si è tenuto nelle giornate del 5 e del 6 novembre, poi via web agli amministratori durante l’evento finale del 19 novembre -, hanno toccato, con originalità e concretezza, dei temi molto sentiti dai ragazzi. “Wellfit”, la app per promuovere il movimento fisico, socializzare e mantenere il benessere psicofisico delle persone; il “MeltingPot”, uno spazio virtuale dove le persone possono informarsi e confrontarsi sui temi di attualità; “Lolly” l’app per aiutare i ragazzi a sentirsi meno soli; “MisterBin”, un sistema di riciclo degli scarti casalinghi per produrre energia; “E adesso?” un’app per la ricerca di un lavoro coerente con le proprie passioni e aspirazioni; “explore&share” una app per visitare e conoscere tutte le informazioni sui luoghi di interesse storico dedicata ai più giovani.

L’idea vincitrice è stata proprio “Lolly” sviluppata dal team di Welfare e coesione, una opportunità per i ragazzi che hanno bisogno di avere un supporto per affrontare e superare i momenti di solitudine, in questo periodo storico ma anche al di là dell’emergenza sanitaria che impone regole di distanziamento sociale. Il team si è aggiudicato delle gift card per l’acquisto di libri e materiale scolastico offerte dall’ente camerale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romagna Young, proposte per il futuro: vince l'app scaccia-solitudine per i ragazzi

CesenaToday è in caricamento