rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

Impresa riuscita: al Romagna Shopping Valley la piadina più grande del mondo

Con 295 chilogrammi di Piadina cotta, per un diametro di 4,85 metri, è stato battuto il precedente record di 22 chilogrammi (realizzato nel 2000 in provincia di Rimini) e anche quello di 3,65 metri diametro (realizzato a Bertinoro, nel 2013)

Ci sono volute circa tre ore, con fasi concitate, il vento che insidiava la cottura, ma alla fine la squadra di “piadinari” (tra volontari e staff) del Romagna Shopping Valley è riuscita nell’impresa: cucinare la Piadina più grande del mondo e battere il Guinness World Record. Sabato sera, intorno alle 20, è arrivato il verdetto (certificato dal notaio presente, dottor Vincenzo Minichini di Savignano sul Rubicone, e dagli ingegneri Davide Zozzi e Davide Basile, della ditta ravennate Focus Ingegneria): con 295 chilogrammi di Piadina cotta, per un diametro di 4,85 metri, è stato battuto il precedente record di 22 chilogrammi (realizzato nel 2000 in provincia di Rimini) e anche quello di 3,65 metri diametro (realizzato a Bertinoro, nel 2013).

Le operazioni di preparazione della Piadina più grande del mondo sono iniziate come da programma intorno alle 17, quando nell’area allestita all’esterno del Romagna Shopping Valley è arrivato l’impasto preparato dai panettieri dell’Iper (l’ipermercato del Romagna Shopping Valley): ce ne sono voluti ben 345 chili per riuscire a ricoprire completamente la mega piastra di 5 metri di diametro fatta realizzare appositamente da un fabbro locale. Volontari e panettieri hanno dovuto lavorare per una buona mezzora per riuscire a stendere uniformemente l’impasto, aiutandosi nel finale con il mega mattarello di 6 metri di lunghezza.

La Piadina più grande del mondo al Romagna Shopping Valley

Quindi è iniziata la fase della cottura, la più delicata. La Teglia base su cui è stata stesa la Piadina è stata spostata su un fornellone alimentato da 6 bombole di gas e capace di produrre 320 kW. Molta suspence ha accompagnato il momento in cui una seconda Teglia (Teglia tappo) con una gru è stata posta sulla superficie della Piadina per poi sollevare il tutto e farlo ruotare, così da procedere alla cottura del secondo lato. Una operazione che è stato necessario ripetere almeno due volte per arrivare ad una cottura completa dei due lati della Piadina.

Alla fine della cottura, si è svolta la pesatura, alla presenza del notaio, e uno scroscio di applausi ha accompagnato il momento in cui il presentatore Andrea Prada – che ha brillantemente animato tutte le fasi dell’evento - ha annunciato peso e diametro della Piadina. Quindi è iniziata, ad opera dei volontari, la farcitura a base di Nutella Ferrero ed infine lo staff dell’agenzia Teorema d’Immagine, che ha ideato l’evento, ha provveduto a realizzare la scritta ‘Romagna Shopping Valley – La Piada più Grande del Mondo!’, utilizzando dello zucchero a velo.

Al termine, dopo una attesa di circa 3 ore, il numeroso pubblico presente ha potuto finalmente assaggiare la Piadina da Guinness. Per documentare l’impresa, Romagna Shopping Valley si è avvalsa anche di un servizio di riprese video attraverso l’utilizzo di un drone. Ora, il verbale firmato al termine dell’evento dal notaio, insieme alla documentazione fotografica, le riprese video, la rassegna stampa, saranno inviati a Londra, per la certificazione ufficiale del Guinness World Record.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa riuscita: al Romagna Shopping Valley la piadina più grande del mondo

CesenaToday è in caricamento