rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Romagna Acque, un incontro con amministratori e stakeholder locali sulle strategie future

Tanti i soggetti interessati che hanno partecipato venerdì pomeriggio ad un incontro organizzato da Romagna Acque all’Hotel Globus di Forlì

Una trentina di stakeholder territoriali, gli onorevoli Marco Di Maio e Jacopo Morrone; il consigliere regionale Massimiliamo Pompignoli; i sindaci di Forlì, Forlimpopoli, Santa Sofia, Premilcuore, Predappio, Meldola, Modigliana e Bagno di Romagna; Alberto Zambianchi, presidente della Camera di Commercio della Romagna; la Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì; numerosi rappresentanti delle associazioni economiche del territorio, hanno partecipato venerdì pomeriggio ad un incontro organizzato da Romagna Acque all’Hotel Globus di Forlì.

Dopo l’introduzione del presidente Tonino Bernabè, sono intervenuti il direttore generale Giannicola Scarcella e i dirigenti di Romagna Acque Guido Govi (Resp. Area Lavori, Affidamenti e Patrimonio) e Giuseppe Montanari (Resp. Area Produzione e Gestione): le loro relazioni hanno fatto il quadro delle principali attività in atto da parte della Società, affrontando poi sia il tema della proroga della concessione all’ingrosso a Romagna Acque (originariamente in scadenza il 31/12/2023 e ora prorogata al 2027), sia l’aggiornamento del progetto di acquisizione del ramo idrico delle Società Patrimoniali Romagnole, sia infine il progetto della terza direttrice della Romagna, ovvero il collegamento fra il potabilizzatore della Standiana e le vasche di carico di Monte Casale, e il conseguente sviluppo del potenziamento costiero Forlimpopoli – Casone – Torre Pedrera.

Di seguito, il prof. Armando Brath ha illustrato gli studi di Romagna Acque in collaborazione con il DICAM di UNIBO, a garanzia della continuità di approvvigionamento del servizio idrico in Romagna e del suo potenziamento nelle valli appenniniche Marzeno, Montone, Rabbi, Bidente, Savio.

Infine, è stata presentata la nuova società di progettazione “Acqua Ingegneria Srl”, recentemente costituita, a cura del nuovo direttore generale, Adolfo Mancanelli.

“Abbiamo iniziato dall’area forlivese una serie di incontri che organizzeremo nei vari territori della Romagna, per presentare le principali attività in atto e le prospettive strategiche della Società – ha detto il presidente Bernabè -: siamo molto contenti sia della partecipazione registrata all’incontro sia del positivo riscontro dei partecipanti rispetto alle proposte illustrate, confermato da diversi interventi da parte degli ospiti”.

Il prossimo incontro territoriale in calendario è quello previsto giovedì 25 novembre con i sindaci e gli stakeholder della Bassa Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romagna Acque, un incontro con amministratori e stakeholder locali sulle strategie future

CesenaToday è in caricamento