menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rockin'1000 Summer Camp, due giorni immersi tra rock e natura sul tetto d'Europa

Rockin'1000 annuncia ufficialmente la prossima tappa del progetto che negli ultimi due anni ha fatto il giro del pianeta rendendo Cesena famosa il tutto il mondo. I primi biglietti sono già disponibili

Una due giorni immersi nella natura e nella musica a 2000 metri d'altezza: Rockin’1000 annuncia ufficialmente la prossima tappa del progetto che negli ultimi due anni ha fatto il giro del pianeta rendendo Cesena famosa il tutto il mondo e che a fine luglio vedrà la rockband più grande della storia esibirsi sul tetto d’Europa. Il 28 e il 29 luglio la Val Veny, una location mozzafiato a due passi da Courmayeur, ospiterà "Rockin'1000 summer camp",  un villaggio a base di musica, amplificatori e watt.

Rockin'1000 lascia la Romagna per approdare in una valle incontaminata ai piedi del Monte Bianco, dove sarà organizzato un villaggio ricco di iniziative e attrazioni rock, con un programma articolato che culminerà con due diverse esibizioni dei mille, una notturna e una diurna, rispettivamente il venerdì e il sabato. Per la prima volta il pubblico avrà la possibilità di assistere anche alle prove e vedere da vicino come mille musicisti si preparano all’esecuzione di alcuni brani speciali, oggetto del video official, realizzati in un contesto unico.

"Sarà una due giorni di immersione nella natura e nella musica che più amiamo - dichiara Fabio Zaffagnini, general manager Rockin’1000 - Vogliamo attirare musicisti ed appassionati da tutta Europa e oltre, far provare loro il brivido e la potenza di Rockin’1000: un’esperienza unica, che tocca nel profondo. Vogliamo che Rockin’1000 si confermi come rituale musicale in grado di abbattere ogni barriera, vogliamo che sia divertente, vogliamo che diventi un'esperienza unica, da ricordare."

Il raduno si svolgerà in un contesto selvaggio e facilmente raggiungibile, grazie ai servizi messi a disposizione dal comune di Courmayeur. “Da subito la loro iniziativa ci è piaciuta molto, è bella e coinvolgente - dichiara Fabrizia Derriard, sindaco di Courmayeur - Crediamo che attraverso Rockin’1000 sia possibile veicolare un’immagine della montagna come luogo di condivisione e incontro, aperto a tutti. Attraverso la musica, inclusiva per definizione, vogliamo far conoscere al grande pubblico la bellezza selvaggia e incontaminata della nostra Val Veny, un luogo unico e dalle molte sfaccettature. La montagna è patrimonio di tutti e ciascuno è libero di viverla nel modo che preferisce, come sportivo, musicista, alpinista o semplice osservatore”.

A coronare questa prossima avventura un format inedito che renderà l’esperienza ancora più coinvolgente delle precedenti, accorciando ulteriormente la distanza tra musicisti e pubblico grazie al villaggio rock che prenderà forma in una cornice naturale da sogno. L’iniziativa è pensata per far convivere musicisti e pubblico, grazie a un programma ricco di attività e all’allestimento di diverse aree comuni dove sarà possibile campeggiare, ballare e suonare attorno ad un grande falò che promette di essere indimenticabile.

Continua a leggere ===> Rockin'1000 summer camp, come partecipare e dove acquistare i biglietti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento