menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo il Rockin' 1000, il Burnin' 1000? In mille pronti a bucarsi le mani per Padre Pio

Quanto si è famosi si attira la satira, un'attenzione che non fa altro che confermare la celebrità e quindi la presa per i fondelli passa in secondo piano

Quanto si è famosi si attira la satira, un'attenzione che non fa altro che confermare la celebrità e quindi la presa per i fondelli passa in secondo piano. E quindi niente di male che l'epica impresa del Rockin 1000 cesenate per i Foo Fighters sia diventato per il sito internet “Lercio.it” il “Burnin 1000”, per avere la salma di Padre Pio a Cesena.

Quale sarà la prossima impresa dei mille cesenati? Fabio Zaffagnini (pardon, Baffagnini) lo ha spiegato a “Lercio”, in un articolo pubblicato lunedì mattina: i mille si ritroveranno al parco Ippodromo per bucarsi tutti insieme le mani con l’acido fenico chiedendo a gran voce al loro beniamino Padre Pio di portare lì il suo show. La richiesta viene dopo l'esposizione della salma del santo di Pietrelcina a Roma per una settimana. Zaffagnini e soci si devono essere detti: e perché non a Cesena, se ce l'abbiamo fatta con i Foo Fighters perché non provare con Padre Pio? E quindi si sono messi in moto. Dopo i mille musicisti, potrebbero quindi convergere a Cesena mille fedeli.

Secondo gli organizzatori è possibile, con una sottoscrizione online, arrivare ai 40mila euro di raccolta fondi per l'acquisto del fenolo e potersi così bucare le mani tutti contemporaneamente. Lo scopo è di bissare il grande successo della scorsa estate e di ricevere un videomessaggio direttamente dalla salma del santo magari con un  "Cesena, sei santissima, ti amo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento