Riverso a bordo strada sull'Adriatica in condizioni disumane: soccorso e denunciato

L'uomo era in pessime condizioni igienico-sanitarie, vestito di stracci, disorientato e faceva fatica a parlare.

FOTO DI REPERTORIO

E’ stato trovato venerdì pomeriggio lungo l’Adriatica dagli uomini della Polizia Municipale in stato confusionale e in condizioni disumane, ai margini della carreggiata dove ogni giorno sfrecciano migliaia e migliaia di auto. Era in pessime condizioni igienico-sanitarie, vestito di stracci, disorientato e faceva fatica a parlare. Gli agenti dopo poco sono riusciti a capire che si trattava di uno straniero, asiatico, che non aveva i documenti con sé.

Dopo aver allertato il 118, gli agenti hanno accompagnato l’uomo, in evidente difficoltà, negli uffici della Municipale cesenaticense. Il personale sanitario del 118 ha portato l’uomo successivamente al Pronto Soccorso, dal quale è stato dimesso poco dopo quando le sue condizioni erano migliorate. Per i medici, infatti, nonostante l’uomo fosse ‘provato’ dalla vita in strada, non vi erano particolari patologie da richiedere il ricovero.

Poco dopo gli agenti hanno identificato l’uomo: si tratta di M.S., un pakistano di 36 anni con vari precedenti, già identificato più volte e con diversi alias. L'uomo era peraltro già stato raggiunto da un provvedimento di espulsione. Al termine del procedimento, sabato mattina l'uomo è stato rilasciato con una denuncia a piede libero in ragione dell'inosservanza del provvedimento di espulsione, della mancanza di documenti e per avere fornito generalità false.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento