Avvolto in un lenzuolo: restituito il Bambin Gesù rubato dal presepe della Fondazione

L'oggetto sacro è già stato consegnato alla Fondazione che lo utilizzerà per il presepe del prossimo Natale

Ritrovata la statuetta di Gesù Bambino, trafugata nel dicembre del 2015, durante le feste di Natale, dal presepe allestito in piazza Giovanni Paolo II dalla Fondazione Cassa di Risparmio. Ad annunciare la lieta notizia al presidente della Fondazione, Guido Pedrelli, è stato il comandante della stazione dei Carabinieri di Cesena, il luogotenente Claudio Crisafulli. L'oggetto sacro è già stato consegnato alla Fondazione che lo utilizzerà per il presepe del prossimo Natale.

Curiosa è la dinamica del ritrovamento. Un mattino, il parroco di San Bartolo, aprendo il portone della chiesa, ha scorto adagiato sul sagrato un oggetto avvolto in un lenzuolo bianco. Subito ha pensato ai tempi in cui le madri nubili abbandonavano i bambini davanti la porta delle chiese. Fortunatamente in questo caso era solo la statua che il ladro, probabilmente, dopo quasi due anni, ha pensato bene di mettere in pace la coscienza con se stesso e con  Dio, restituendo il maltolto. 



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento