Ritornano le spaccate in centro: "Re di pane" saccheggiato un anno dopo

Sempre lo stesso il "copione": nella notte tra lunedì e martedì i ladri hanno infranto il vetro della porta d'ingresso per poi penetrare nei locali

Spaccata notturna nel cuore del centro storico di Cesena. A distanza di un anno circa da un furto analogo, la panetteria Re di Pane, che si trova in Corte Dandini, subisce nuovamente un attacco dei soliti ignoti. Sempre lo stesso il “copione”: intorno alle 5,20 della notte tra lunedì e martedì i ladri hanno infranto il vetro della porta d'ingresso per poi penetrare nei locali della panetteria, posizionata  in una delle “bomboniere” del centro storico di Cesena, la Corte Dandini. In pochi istanti i malviventi hanno preso il fondo cassa, alcune centinaia di euro. Il cassetto vuoto della cassa è stato ritrovato nella mattina, abbandonato nella zona di piazza Aguselli.

Già nel maggio dello scorso anno “Re di pane” venne attaccato dai ladri con le stesse modalità, che altre all'ammanco vero e proprio, lasciano dietro di sé una scia di danni per migliaia di euro, in particolare alle vetrine e alle porte. Sul posto si sono portati i carabinieri di Cesena per i rilievi e per avviare le prime indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento