Noto ristoratore si toglie la vita con un colpo di pistola

La tragedia è avvenuta intorno alle 6 di giovedì mattina, all'interno della sua abitazione. L'uomo si è ucciso sparandosi

Foto di repertorio

Un noto ristoratore si è tolto la vita a Savignano. La tragedia è avvenuta intorno alle 6 di giovedì mattina, all'interno della sua abitazione. L'uomo si è ucciso sparandosi un colpo di pistola. Sul posto si sono portati i soccorritori del 118, con l'ambulanza e l'auto medicalizzata, ma non c'è stato niente da fare per salvargli la vita. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri, che hanno approfondito il contesto del colpo di arma da fuoco. All'origine del gesto ci sarebbero dei problemi di natura economica, ma accertamenti più approfonditi sono in corso. Essendo un volto molto conosciuto a Savignano, la triste notizia si è presto propagata tra la cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento