menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ristoranti nel dramma, l'insolito asse di Bonaccini con Salvini: "Ascoltare chi soffre e valutare"

Stefano Bonaccini tiene il punto sulla riapertura dei ristoranti a cena e l'asse nato con Matteo Salvini

Stefano Bonaccini tiene il punto sulla riapertura dei ristoranti a cena e l'asse nato con Matteo Salvini. Il presidente dell'Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni ha incontrato proprio martedì sera in videoconferenza un nutrito gruppo di ristoratori: "Bisogna parlarci con quelle persone, anche quando devi dirgli un no. Bisogna non farli sentire soli", ammonisce. Quanto a Salvini, manda a dire il dem mercoledì mattina a Mattino 5, "credo di aver dimostrato di poterlo anche battere e immagino che alle politiche ci torneremo a dividere dalla Lega come e' giusto che sia in democrazia, ma non vedo perche' con un avversario politico, laddove dica cose che possano avere un senso, non si possa discutere e dialogare".

Il governatore poi precisa, a proposito della sua proposta per le cene: "Non ho detto che bisogna ripartire nelle zone gialle i ristoranti la sera. Ho detto: perche' non mettersi a sedere con gli esperti, magari restringere ancora di piu' di oggi quando si va a pranzo, ma valutare se nel caso di una curva epidemiologica che non faccia paura", all'interno delle zone gialle, sia possibile "dare un po' di ossigeno ad una parte di quelle categorie che sono nel dramma".

A proposito delle frizioni nate nel Pd, Bonaccini cita il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, "che mi pare sembra faccia ancora parte del Pd", per la proposta di riaprire non solo i musei, ma anche i cinema e teatri. Il ministro "fa una proposta di buonsenso", sottolinea il presidente della Regione. "Ci sono lavoratori del mondo dello spettacolo, dei teatri, dei musei e della musica che non lavorano da un anno", ricorda. Idem per quanto riguarda piscine e palestre, per le quali la proposta del governatore e' di valutare "se individualmente, prendendo le persone ad una ad una" e' possibile una riapertura. In ogni caso, informa ancora il governatore, "da martedì sera", cioe' dopo la proposta sui ristoranti "sto ricevendo un sacco di messaggi di persone che dicono che ho fatto bene". (fonte Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento