Rissa sotto i fumi dell'alcol tra stranieri in piazza Aldo Moro: bloccati in due

Una rissa, un tafferuglio di sette o otto persone: è la scena che si è presentata, durata pochi minuti, in piazza Aldo Moro nella serata di martedì. Quando sono arrivati i poliziotti dei contendenti non c'era più traccia

Una rissa, un tafferuglio di sette o otto persone: è la scena che si è presentata, durata pochi minuti, in piazza Aldo Moro nella serata di martedì. Quando sono arrivati i poliziotti dei contendenti non c'era più traccia, salvo due marocchini che sono stati fermati e denunciati per rissa. E' tutta da decifrare la rissa che si è verificata nel piazzale vicino alla stazione intorno alle 22,50. A scontrarsi sarebbero state due bande, una formata da marocchini e l'altra da tunisini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessun motivo particolare apparente, la lite sarebbe scoppiata per motivi futili, probabilmente sotto l'effetto di fumi dell'alcol. Nessuna spiegazione è stata data dai due marocchini fermati, intorno alla quarantina d'anni. La polizia ha preso visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza per ricostruire i contorni dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento