rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca Bagno di Romagna

Riqualificati il viale e la piazzetta della fonte sulfurea dell'acqua 'miracolosa'. Investimento da 112mila euro

Sabato mattina il Sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini insieme ad un gruppo di cittadini ha inaugurato la realizzazione dei lavori di riqualificazione della piazzetta e della passeggiata della fonte sulfurea del Chiardovo

Sabato mattina il Sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini insieme ad un gruppo di cittadini ha inaugurato la realizzazione dei lavori di riqualificazione della piazzetta e della passeggiata della fonte sulfurea del Chiardovo. Considerato un vero e proprio “salotto” di Bagno di Romagna, il parco del Chiardovo è rinomato per la presenza di un’antica Fonte del Chiardovo, dalla quale sgorga un’acqua solfurea-bicarbonata, oligominerale, fredda, dal caratteristico odore di uovo, proprietà che la rendono una fonte “miracolosa”. Straordinariamente efficace per apportare benefici a piccoli disturbi del fegato, delle vie biliari e gastrointestinali e per contrastare i radicali liberi, l’uso come bevanda la rende anche efficace come facilitatore dell’attività diuretica delle vie urinarie e come antinfiammatorio e anticatarrale delle vie respiratorie.

Al fine di valorizzare la fonte ed il bellissimo e suggestivo viale alberato da tigli che collega il centro di Bagno alla Fonte sulfurea, l’Amministrazione comunale ha programmato un progetto di riqualificazione dell’area, che ha riguardato la nuova pavimentazione della piazzetta della fonte del Chiardovo con la creazione di un camminamento in pietra di accompagnamento alla fonte sulfurea, il ripristino della scala in pietra laterale e della balaustra sovrastante, che era stata divelta dallo smottamento dell’inverno 2021, oltre alla nuova pavimentazione della strada di collegamento alla piazzetta.

L’importo dei lavori ammonta a 112.000 euro, di cui 100.000 euro sono stati finanziati da contributo regionale. Le opere sono state eseguite dalla ditta Delta Ambiente di Ravenna, mentre la direzione dei lavori è stata gestita in via diretta dall’Ufficio Lavori Pubblici del Comune, di cui l’Arch. Stefano Bottari è il Responsabile del Procedimento, il geom. Pierluigi Bovicelli direttore operativo e la geom. Grazia Valgiusti direttore dei lavori. 

"Con questo intervento – commenta Marco Baccini – si completa ulteriormente la riqualificazione complessiva del borgo di Bagno di Romagna, che sarà definita con la realizzazione il prossimo anno di un nuovo ponte in sostituzione del ponte pedonale della Roccaccia e che è proiettata a futuri sviluppi con il progetto di riqualificazione del centro sportivo comunale e dell’area dell’Ex Vivaio, per il quale abbiamo già avanzato richiesta di finanziamento nell’ambito dei bandi del PNRR. Si tratta – continua soddisfatto Baccini – di un ulteriore “tassello” della programmazione di ammodernamento del borgo turistico di Bagno di Romagna nell’ambito degli investimenti pubblici dell’Amministrazione comunale, che mirano a creare le condizioni per una migliore ricettività turistica e per una più gradevole fruizione degli spazi. Con l’occasione ringrazio sentitamente la Regione Emilia-Romagna per il sostegno economico, la ditta Delta Ambiente per la realizzazione delle opere, il Settore Lavori Pubblici del Comune per la gestione del progetto, Enel per la disponibilità e il Chiosco “Al Posto Giusto” per aver offerto il buffet inaugurale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riqualificati il viale e la piazzetta della fonte sulfurea dell'acqua 'miracolosa'. Investimento da 112mila euro

CesenaToday è in caricamento