menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riprende vigore a fine stagione l'abusivismo in spiaggia: due auto di merce sequestrata

I venditori hanno trovato il contrasto dell'Unità Antidegrado formata da agenti di Cesenatico e della Unione Rubicone e Mare, che continueranno l'attività antiabusivismo fino alla fine di settembre

Riprende corpo in questi giorni la presenza di abusivi in spiaggia, ed in particolare nella spiaggia di Gatteo Mare, dove negli anni scorsi il controllo in questo periodo terminale di stagione era oggettivamente più scarso. Per tale motivo ed anche per il fatto che in altre zone della riviera adriatica la stagione si è già conclusa, per esempio nelle Marche, si riaffacciano venditori marocchini e senegalesi che, durante i mesi di piena estate, non si vedevano.

Però quest’anno hanno trovato il contrasto dell'Unità Antidegrado formata da agenti di Cesenatico e della Unione Rubicone e Mare, che continueranno l'attività antiabusivismo fino alla fine di settembre. Sabato mattina una dozzina di venditori marocchini,  tutti provenienti dal maceratese, si sono presentati nell'arenile di Gatteo Mare ed hanno steso la loro mercanzia. Ma dopo pochi minuti sono stati raggiunti dagli agenti dell'Unità Antidegrado che hanno sequestrato merce per centinaia di pezzi (sono state riempite due autovetture di roba) e staccato una decina di verbali.  Trovati anche 9 giubbotti contraffatti di ottima fattura abbandonati da un venditore senegalese che si è dato precipitosamente alla fuga appena visti gli agenti. La raccomandazione ai turisti è di non comprare da queste persone, per non alimentare traffici illeciti ed ingrassare coloro che sfruttano il vucumprà che vanno in spiaggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento