rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Longiano

Ripartono i dopo-scuola per i ragazzi: "Migliorano il rendimento scolastico e promuovono la socialità"

Le vacanze stanno per terminare e bambini e ragazzi torneranno presto sui banchi. Settembre però non significa solo tornare alle lezioni mattutine, ma anche tornare alle attività pomeridiane autunnali e invernali

Le vacanze stanno per terminare e bambini e ragazzi torneranno presto sui banchi. Settembre però non significa solo tornare alle lezioni mattutine, ma anche tornare alle attività pomeridiane autunnali e invernali, che accompagneranno tutti durante l’anno scolastico. Lo sanno bene i volontari e i professionisti che ogni anno si mettono a disposizione per aiutare gli studenti delle scuole primarie e secondarie di Savignano e Longiano all’interno delle attività di Oratorio Homo Viator.

"Ogni anno accogliamo dalle 45 alle 60 famiglie all’interno dei nostri servizi pomeridiani. In questi anni c’è stato un forte cambiamento a livello di rendimento scolastico e di apprendimento – condivide Mariacristina Manuzzi, educatrice e coordinatrice di servizi pomeridiani – il rapporto Invalsi per l’anno 2021 ha messo in evidenza che, nel percorso scolastico, c’è chi ha subito particolarmente questi ultimi due anni difficili, arrivando alle scuole secondarie impreparato alle sfide che lo aspettavano. I percorsi pomeridiani servono soprattutto ad evitare che le lacune accumulate in periodi complessi della vita possano trascinarsi e compromettere il percorso scolastico. Insieme alle famiglie e alla scuola abbiamo constatato che è possibile porvi rimedio. L’attenzione non è rivolta solo ai rendimenti scolastici, di per se importanti, ma anche alla socialità. Lo scorso anno il parziale ritorno alla normalità ha fatto tirare tutti un sospiro di sollievo".

"I bambini sono tornati a giocare e a divertirsi con spensieratezza. Ma non tutto è ancora stato messo in sicurezza - prosegue Laura Bolognesi, coordinatrice del centro pomeridiano di Longiano – Esistono fragilità e dinamiche a cui prestare attenzione, partendo dal buon lavoro fatto dal corpo docenti nelle scuole ma anche mantenendo alta l’attenzione dei genitori a casa. Il nostro non è un centro specializzato nelle fragilità, si pone però l’obiettivo di fare il possibile per accompagnare le famiglie in questo difficile percorso, a volte anche di riconoscimento delle difficoltà e in secondo luogo suggerendo la strada da percorrere. Attività pomeridiane scolastiche e socialità, due temi che insieme possono aiutare le famiglie a vivere la quotidianità con uno sguardo sul futuro di bambini e ragazzi, anche in ottica di prevenzione rispetto all’abbandono scolastico".

Dal 12 al 16 settembre, nelle sedi di Longiano (via Decio Raggi 2) e Savignano (via Circonvallazione 28) dalle 16:30 alle 19:30 sarà possibile pre-iscriversi e assicurarsi uno dei posti per tutto l’anno scolastico. A Savignano è previsto il servizio pomeridiano indicato per chi frequenta la scuola primaria, mentre a Longiano, oltre a questo, sarà possibile usufruire dei servizi dedicati alla scuola secondaria di I e II grado, sia di doposcuola tradizionale che per DSA. La novità da quest’anno riguarda la possibilità di usufruire di ripetizioni o lezioni di potenziamento, in gruppi ristretti, con rapporto massimo di 1 operatore ogni 2 utenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartono i dopo-scuola per i ragazzi: "Migliorano il rendimento scolastico e promuovono la socialità"

CesenaToday è in caricamento