Riparte il servizio di Bus Navetta per la Foresta della Lama

Il Parco Nazionale ha pensato di dare a tutti la possibilità di scoprire e conoscere questa realtà attraverso un servizio di bus navetta, attivo dal 1999

Ci sono dei luoghi che per la loro incomparabile bellezza meritano un’attenzione diversa del visitatore e se vogliamo una conoscenza più particolareggiata per acquisirne una maggiore consapevolezza. Uno di questi è proprio la Foresta della Lama, raggiungibile a piedi o in bicicletta. Così il Parco Nazionale ha pensato di dare a tutti la possibilità di scoprire e conoscere questa realtà attraverso un servizio di bus navetta, attivo dal 1999.

Attraverso 20 km di strada forestale, chiusa al traffico, si raggiunge la Lama, luogo affascinante e di grande importanza naturalistica. Ogni curva ha un nome, legato a un ricordo, a un carattere della natura, alla storia del territorio. Dai Lupatti alla Siepe dell’Orso, da Pian della Saporita alla Sorgente Solforosa. Percorrere oggi la strada della Lama è un’opportunità unica per provare un viaggio nella storia e nelle Foreste Casentinesi; è un viaggio da assaporare con calma, discrezione, per trarre dalla foresta niente altro che sensazioni immateriali e lasciare, da buon ospite, dimostrazione di rispetto e civiltà.

Il bel pianoro della Lama può essere considerato il cuore naturalistico del Parco Nazionale: una tranquilla radura, un meraviglioso bosco di ontani, torrenti e zone umide ricche di vita, circondate da impervie montagne e da Foreste Millenarie. La Lama è un’imperdibile meta di chi vuole vivere l’emozione della selvaggia bellezza delle Foreste Casentinesi. Esperte guide, racconteranno la storia e i segreti di questo luogo. Partendo dal punto sosta intermedio presso le Grigiole e il Paretaio (che è possibile raggiungere in auto da S. Sofia), si avrà inoltre l’occasione per scoprire il crinale di Casanova dell’Alpe, antica frazione della Romagna-Toscana situata a cavallo tra la vallata di Ridracoli e quella di Pietrapazza, ideale porta d’accesso alla foresta della Lama per le vallate del Bidente. Giunti alla meta, verrà effettuata una breve escursione all’interno della foresta, fino alle porte della Riserva di Sasso Fratino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le corse, da  Badia Prataglia e Bagno di Romagna, partiranno tre volte a settimana (mercoledì e venerdì pomeriggio – sabato mattina) con partenze da Bagno di Romagna e Badia Prataglia. Per partecipare è richiesta la prenotazione entro le 12 del giorno precedente presso i Centri Visita di Badia Prataglia (tel. 0575 559477) o Bagno di Romagna  (tel. 0543. 911304). Costo Euro 10 (adulti), Euro 5 (bambini) gratuito per i bambini sotto i 6 anni e diversamente abili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento