Rinasce il bar Roma, sarà il sogno "d'AmoR" di due giovani di ritorno dall'Australia

Sara e Matteo vogliono rivitalizzare uno dei caffè storici della città. Aprirà entro Pasqua e si chiamerà AmoR

Innovare ma sempre con un occhio alla tradizione. Si potrebbe riassumere così la sfida di  Sara e Matteo che vogliono far rivivere il bar "Roma" di Corso Garibaldi, uno dei caffè storici della città. La riapertura è prevista entro Pasqua. Si chiamerà AmoR, ma dall'interno del locale si leggerà ancora Roma, come il bar che dagli anni 70 è diventato il punto di ritrovo della Cesena da bere.

Non è un dettaglio che a tentare la rinascita dello storico locale saranno due giovani, di ritorno da una lunga esperienza in Australia nel settore food&beverage. Aperto sotto il porticato del settecentesco Palazzo Oir, il caffè "Roma" ha suo malgrado seguito le vicisittudini di Piazza della Libertà: l'eliminazione del parcheggio, le mille polemiche, la chiusura a raffica di tante attività. 
Sara e Matteo vogliono che il loro "AmoR" sia il trampolino di lancio per la rinascita della piazza, il countdown è già iniziato. L'iter burocratico è stato superato e i lavori sono iniziati a novembre. Il locale, nella sua nuova veste, dovrebbe vedere la luce entro Pasqua. Sara Alessandri, romagnola doc e Matteo Cieri, abruzzese, vogliono capitalizzare la loro lunga esperienza in Australia, sei anni nella terra dei canguri, dove è scattata la scintilla, ora in Romagna vogliono coronare il loro sogno "d'AmoR". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da Gold Coast a Cesena per una scommessa da vincere, una Piazza della Libertà da rivitalizzare con un bar alla moda che sappia attirare i giovani, ma senza perdere il gusto della tradizione. Ma che locale sarà il nuovo "AmoR"? Sarà sobrio ma eclettico nello stile, promettono i giovani titolari. Un po’ caffè un po’ ristorante, un po’ nuova frontiera. Attento nella scelta dei prodotti e dello stile del servizio, innovativo e attento al bio a colazione e a pranzo. All'ora dell'aperitivo sarà modaiolo per attrarre i giovani. Non mancheranno gli eventi, approfittando degli ampi spazi, al piano, nel grande soppalco e sotto il loggiato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento