rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Mercato Saraceno

Rigenerazione dei beni pubblici con il progetto “Mercato Trifase 2.0", finanziato il Comune per il secondo anno

In continuità con il precedente progetto “Mercato Trifase”, il nuovo percorso partecipativo parte ufficialmente il 15 febbraio 2022

Per il secondo anno consecutivo l?Amministrazione Comunale di Mercato Saraceno si aggiudica il finanziamento del Bando Partecipazione della Regione Emilia-Romagna con il progetto ?Mercato Trifase 2.0?, con cui promuovere e sperimentare nuovi modelli di collaborazione fra ente e cittadini per la cura, la rigenerazione e la gestione condivisa dei beni comuni urbani.

In continuità con il precedente progetto ?Mercato Trifase?, il nuovo percorso partecipativo parte ufficialmente il 15 febbraio 2022, e prevede, nei prossimi mesi, il coinvolgimento di associazioni ed abitanti, soprattutto i più giovani, nella rigenerazione dei beni che fanno parte del patrimonio collettivo (aree verdi, immobili, spazi pubblici, manufatti, ecc.) ma che sono attualmente sottoutilizzati, dimenticati o in stato di abbandono.

Sostenitori del progetto, che l?Amministrazione Comunale ringrazia per la disponibilità e la collaborazione, sono la Consulta comunale dei Giovani, l?Istituto Comprensivo Valle Savio, la cooperativa Martiri Del Lavoro e le associazioni e realtà attive sul territorio Pro Loco di Monte Castello, Pro Loco di Mercato Saraceno, Band Selvaggia, Arteco, Fogli Volanti, Auser, Gruppo Alpini, Misericordia.

?La piattaforma digitale nata da Mercato Trifase ha consentito di realizzare un?attività di mappatura partecipata dei beni dismessi, abbandonati e sottoutilizzati, che contribuiscono ad aumentare la sensazione di degrado e abbandono, su cui l?Amministrazione si sta attivando? spiega il vicesindaco Raffaele Giovannini. ?Non appena approvato il nuovo Regolamento sui Beni Comuni, un altro bel risultato di Mercato Trifase, ci proponiamo di chiamare associazioni e cittadini per immaginare insieme le prime concrete forme di collaborazione con la pubblica amministrazione per la cura e la riappropriazione positiva di questi beni? prosegue Giovannini ?anche sperimentando ?se possibile- pratiche di riuso temporaneo, per dare risposta alle esigenze di spazi di aggregazione e offrire opportunità per attività ricreative e culturali.?

Cercando di approfittare della bella stagione, nel corso dell?anno verranno proposte tante e diverse attività: interviste, questionari online, azioni informative, workshop, laboratori pubblici, incontri riservati ai giovani, allestimenti temporanei, azioni di riappropriazione. Il tutto tenendo conto delle normative per il contenimento del Covid-19, per cui parte delle iniziative potrebbero tenersi online anziché in presenza oppure richiedere la preiscrizione in caso di spazi a capienza limitata.

Il calendario delle iniziative sarà comunicato in seguito attraverso i canali social del percorso Mercato Trifase pagina Facebook e sul sito istituzionale del comune di Mercato Saraceno al link https://partecipazione.comune.mercatosaraceno.fc.it/
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rigenerazione dei beni pubblici con il progetto “Mercato Trifase 2.0", finanziato il Comune per il secondo anno

CesenaToday è in caricamento