Rifiuti, verso la tariffa puntuale: al via il censimento di tutte le utenze del territorio comunale

“Questo censimento – commenta l’Assessora alla Sostenibilità ambientale Francesca Lucchi – guarda principalmente all’obiettivo del 70% di raccolta differenziata fissato dalla Regione Emilia-Romagna per Cesena"

Al fine di perseguire gli obiettivi regionali di raccolta differenziata che, per Cesena, sono fissati al 70%, e per raggiungere l’obiettivo di una maggiore equità nella definizione del tributo TARI, il Gestore del Servizio Rifiuti del Comune di Cesena nei prossimi giorni darà avvio a un censimento di tutte le utenze del territorio comunale in un lavoro minuzioso porta a porta. A regime tutti i contenitori (o tessere per le sole utenze del centro storico) necessari a conferire i rifiuti saranno associati alla relativa utenza (immobile), grazie a un codice identificativo univoco presente in ogni contenitore. In questo modo, il Gestore sarà in grado di misurare il numero di svuotamenti dei contenitori, verificando la corretta esposizione del rifiuto e le volumetrie annuali di rifiuto indifferenziato prodotto da ciascuna utenza. Inoltre potrà verificare anomalie come la sistematica assenza di esposizione dei secchielli, indice di possibili errati conferimenti in altri contenitori o abbandoni.

“Questo censimento – commenta l’Assessora alla Sostenibilità ambientale Francesca Lucchi – guarda principalmente all’obiettivo del 70% di raccolta differenziata fissato dalla Regione Emilia-Romagna per Cesena. Già nel 2019 si è raggiunto il 68.5%, un buon risultato che ci spinge ad un celere raggiungimento degli obiettivi di legge, portando a termine entro il 2021 il progetto di raccolta domiciliare dei rifiuti per tutte le utenze. Inoltre, guardando a una più equa definizione del tributo TARI, implementeremo il principio di Tariffa Puntuale (attuabile non prima del 2022), secondo il quale si paga in corrispondenza dei rifiuti indifferenziati prodotti, premiando chi produce meno rifiuti, chi differenzia meglio e di più, prevedendo misurazioni del rifiuto prodotto dalle singole utenze”.

A tale scopo, in questa fase di implementazione e riordino dei dati, il Comune richiede la collaborazione della cittadinanza, chiamata a verificare le proprie posizioni TARI (se necessario). I cesenati dunque sono invitati a verificare con attenzione i dati riassuntivi dell’immobile nei bollettini TARI 2020 pervenuti entro il mese di luglio, in particolare i dati catastali e l’indirizzo completo (fino all’interno), che identificano l’esatta unità immobiliare oggetto della TARI.

Gli operatori HERA che svolgeranno questa attività, saranno chiaramente identificabili, non devono chiedere né soldi, né carte di credito e non devono entrare all’interno delle abitazioni. In caso si identifichi qualcuno che non rispetta una di queste caratteristiche deve essere prontamente segnalato alle Forze dell’ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per qualsiasi informazione legata alla propria posizione TARI, l’ufficio TRIBUTI è a disposizione con sportello al cittadino (solo su prenotazione), sportello virtuale LinkMate, call center o via mail.
Info su https://www.comune.cesena.fc.it/tributi/tari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento