Rifiuti, raccolta porta a porta in centro: prima assemblea pubblica

All’incontro saranno presenti sia tecnici di Hera che del Comune. Sarà l’occasione per i cittadini di ottenere, già in questa fase, informazioni e chiarimenti sul percorso preparatorio verso il “porta a porta”

E’ fissata per giovedì, alle 20.30, nella Sala Primavera 3 (complesso ex Comandini, via Mura Valzania, 22/c) la prima assemblea pubblica con i residenti del Centro Urbano e della Fiorita per illustrare il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti. L’incontro è stato promosso in vista dell’avvio, previsto per ottobre, del porta a porta anche in queste aree della città. All’incontro saranno presenti sia tecnici di Hera che del Comune. Sarà l’occasione per i cittadini di ottenere, già in questa fase, informazioni e chiarimenti sul percorso preparatorio verso il “porta a porta”.

In un secondo momento  sarà Hera a fare sopralluoghi e a contattare direttamente i cittadini per illustrare le modalità del porta a porta e consegnare i bidoncini e il materiale informativo. Sulla base del crono programma messo a punto dall’Amministrazione comunale e da Hera, la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata è prevista per la fine di agosto. Naturalmente, anche qui, come già avvenuto negli altri quartieri, la transizione al nuovo sistema sarà accompagnata, nella fase di avvio in autunno da  altri incontri pubblici e dall’attivazione di uno sportello sul territorio.

Sempre in autunno verrà attuata  anche una campagna di sensibilizzazione nelle scuole. Nel corso dell’assembla del 15 giugno potranno ottenere le prime informazioni anche i residenti dell’area all’interno delle mura storiche, dove – come si ricorderà - è prevista una soluzione diversa dal porta a porta. In questo caso, però, la riorganizzazione della raccolta dei rifiuti partirà più avanti, indicativamente fra novembre 2017 e febbraio 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento