"Ridatemi quella ragazza, è mia", follia e danni al pronto soccorso: il 25enne patteggia

L'uomo aveva seminato il caos al pronto soccorso aggredendo il personale e danneggiando la struttura. Reclamava la 'proprietà' di una ragazza che neanche conosceva

"Ridatemi quella ragazza, è di mia proprietà”. Urlando questa frase è piombato di notte al pronto soccorso di Cesena, 'reclamando' una ragazza che neanche conosceva. Dopo la notte di follia lunedì è stata la volta del processo per direttissima. Il 25enne cesenate protagonista dell'assurda scenata ha patteggiato la pena di 8 mesi di reclusione, pena sospesa in quanto incensurato.

Una furia durata pochi minuti, durante i quali l'uomo, particolarmente palestrato, non ha voluto sentire ragioni, reclamando la 'titolarità' della giovane, ricoverata al pronto soccorso per abuso di alcolici. E' stato accertato che l'unico legame con la donna era quello di aver assistito al momento del soccorso. Davvero difficile capire cosa sia scattato nella testa del 25enne cesenate, che ha aggredito il personale medico e danneggiato la struttura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una situazione ai limiti dell'incredibile, che aveva fatto scattare l'arresto per una sfilza di reati tra cui minacce, danneggiamento, interruzione di pubblico servizio, resistenza a pubblico ufficiale. Dopo la convalida di giovedì mattina, erano stati disposti gli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento