Richiesta di maxi risarcimento dall'ex sindaco, "Fallita la mediazione, si va davanti al giudice"

Faggiotto e Giangrandi: "Constatata la distanza e verificata l'inconciliabilità fra le parti il mediatore ha dovuto chiudere il verbale negativamente"

"Quest'oggi (lunedì) si è svolto l'incontro di mediazione tenutosi di fronte al mediatore Elisa Nardella alla presenza nostra e dell'ex-sindaco Paolo Lucchi, relativamente alla causa sulla questione "Montefiore ed ex-tribunale". A darne notizia Fabrizio Faggiotto e Marco Giangrandi.

La vicenda riguarda le critiche che i due mossero verso l'ex sindaco di Cesena Paolo Lucchi riguardo all'ampliamento del centro commerciale Montefiore. Giangrandi e Faggiotto presentarono un esposto in Procura paventando che la nuova caserma dei carabinieri fosse in realtà pretesto da parte di Cia Conad per ottenere l'autorizzazione ad ingrandire il centro commericiale.

Critiche che non sono andate giù all'ex primo cittadino che ha chiesto ai due un risarcimento in sede civile di 100mila euro. In sede di mediazione è stata "constatata la distanza e verificata l'inconciliabilità fra le parti il mediatore ha dovuto chiudere il verbale negativamente, accertando l'impossibilità di iniziare la procedura di mediazione. Sarà quindi il giudice a stabilire e decidere la causa con una sentenza. La prossima udienza è fissata per venerdì 6 Novembre 2020 alle ore 9:45 di fronte al magistrato Maria De Ruggiero", spiegano Faggiotto e Giangrandi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

  • Scongiurato il 'focolaio' a Cesena, il nuovo caso non collegato al 15enne: è uno straniero del Cas

  • Grandine devastante nell'entroterra cesenate. Colpita la zona di Sarsina, crollata una quercia secolare

Torna su
CesenaToday è in caricamento