Ribalta televisiva per il pilota cesenate, Savadori: "Sogno di vincere un Mondiale"

Lorenzo Savadori, pilota di Moto E sarà ospite negli studi televisivi di "Solo chi c'ha Fede", in onda su Sportitalia

Il pilota di Moto E Lorenzo Savadori sarà il prossimo ospite di “Solo chi c’ha Fede”, in onda venerdì alle ore 22.30 sul canale Sportitalia. Una meritata ribalta televisiva per il pilota cesenate, che ha corso anche in SuperBike.

Nel 2008 è campione Italiano Velocità 125GP e campione Europeo Velocità 125GP, successivamente vince la Superstock 1000 FIM Cup nel 2015 e oggi, a 26 anni, ha un unico obiettivo: "Il mio sogno è quello di vincere un Campionato mondiale. Da piccolo volevo e pensavo di vincere di più, poi la vita cambia i tuoi piani, ma tu devi farti trovare pronto io voglio concretizzare il mio obiettivo”.

Deciso e determinato a raggiungere lo scopo "Sava" è consapevole di quale sia il segreto di questo sport: “In classifica rimane il nome del pilota, di fatto però il motociclismo è uno sport di squadra. Senza ogni singola persona del team non avrei raggiunto certi risultati. Il team vince sempre. Credo che il rapporto umano sia molto importante anche a livello lavorativo, la crescita arriva dal confronto. In questo senso sono migliorato grazie grazie al mio mental coach che mi ha insegnato a restare calmo e a pensare. Sono una persona impulsiva e devo ancora migliorare perchè nella vita non si è mai arrivati”.

A differenza di tanti suoi colleghi il pilota cesenate non ha ancora in progetto moglie e figli: “Nella mia testa ho altri obiettivi prima di mettere su famiglia, questo è un lavoro impegnativo che occupa molto tempo”. Una donna però è sempre presente, la sua mamma, anche se non va mai a vederlo: “È venuta a vedere solo una volta, nel 2008 quando ho vinto il campionato italiano. Lei mi aiuta, perchè è felice se raggiungo gli obiettivi che mi sono prefissato. Capisco la sua preoccupazione, l’ho vissuta quando il mio fratellino si è avvicinato al mondo delle due ruote. Prima che io corressi guardava le gara, ora non guarda più nemmeno quelle in cui io non ci sono”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento