Revisioni dei veicoli, Confartigianato chiede semplificazioni

Gasperini: "Tra le proposte avanzate dai revisori auto obbligatoria una revisione straordinaria in caso di vendita del veicolo"

La problematica dell'adeguamento della revisione dei veicoli è al centro dell'attenzione anche del territorio cesenate. I i vertici dei Revisori Auto di Anara Confartigianato hanno incontrato i rappresentanti del Ministero dei Trasporti e della Motorizzazione Civile per fare il punto sulle priorità di intervento e concordare un piano di lavoro per affrontare i nodi irrisolti dell’attività di revisione dei veicoli. Anara Confartigianato ha chiesto di mettere al centro del confronto alcune priorità: l’adeguamento della tariffa ferma dal 2004, le criticità per l’attuazione del decreto di recepimento della Direttiva europea 2014/45/UE (disciplina ispettore, questione terzietà, conflitto di interesse), le semplificazioni per alleggerire i tempi dei controlli senza pregiudicare la qualità del servizio e la sicurezza stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tra le proposte avanzate dai revisori auto- afferma il presidente Confartigianato Autoriparazione Cesena Carlo Gasperini  - la possibilità, in linea con quanto previsto dalla direttiva europea  di riferimento, nel caso di vendita di un veicolo, sia resa obbligatoria una revisione straordinaria salvo che non sia stata effettuata nei precedenti sei mesi, la correzione della norma che proroga ulteriormente la scadenza delle revisioni, la necessità di una proroga, almeno fino a
giugno del 2021, delle scadenze dei certificati di taratura delle attrezzature utilizzate dai centri di controllo, al fine di contenere gli ulteriori oneri che graveranno sulle imprese."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento