rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Cesenatico

Residence in fiamme, tre famiglie costrette ad abbandonare gli appartamenti

Il rogo è scoppiato nella serata di sabato ed è stato spento solo a tarda notte dopo diverse ore di lavoro da parte dei vigili del fuoco

Sabato sera di paura per i residenti di un residence di Cesenatico costretti ad evacuare a causa di un incendio che si è sviluppato nella struttura. L'allarme è scattato intorno alle 21.30 da un appartamento della palazzina “Onda marina” di via Andrea Doria da dove le fiamme si sono poi propagate al resto dello stabile interessando altre tre abitazioni. Sul posto sono accorsi i mezzi dei vigili del fuoco col personale del 115 che ha provveduto ad evacuare tre famiglie per poi operare fino a notte fonda per avere ragione dell'incendio. In via Andrea Doria sono intervenuti anche i carabinieri, che hanno provveduto a chiudere la strada per permettere ai soccorritori di operare, e le ambulanze del 118 ma secondo quanto emerso nessuna delle persone coinvolte ha riportato ferite o intossicazioni tali da richiedere il trasferimento in pronto soccorso. Le famiglie evacuate hanno trovato un alloggio di fortuna in un albergo di Cesenatico e, al momento, le cause dell'incendio sono al vaglio degli inquirenti. In tutto 60 persone sono state evacuate dalla struttura, dichiarata parzialmente inagibile, 7 hanno trovato sistemazione in un hotel non potendo rientrare nelle loro abitazioni mentre 53 hanno fatto rientro.

Fiamme nel residence

"Nella serata di sabato - ha spiegato il sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli - in un’ala del residence Onda Marina a Ponente è scoppiato un incendio che ha coinvolto alcuni alloggi. I circa 60 ospiti sono stati sfollati. Fortunatamente non ci sono feriti. Sul posto sono intervenuti Carabinieri Vigili del fuoco 118 e Polizia Locale. Alcuni nuclei sono già stati alloggiati in hotel di Cesenatico. L’ala non colpita dall’incendio è al momento al vaglio dei Vigili del fuoco per capire se i restanti ospiti possono essere ricollocati. Sono arrivato sul posto per seguire le operazioni, intanto ringrazio Vigili del Fuoco, Carabineiri, 118 e Polizia locale per la prontezza di intervento e i gestori per la collaborazione con le autorità. Le cause dell’incendio sono ancora al vaglio delle autorità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residence in fiamme, tre famiglie costrette ad abbandonare gli appartamenti

CesenaToday è in caricamento