Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Referendum costituzionale, tutte le informazioni: guida al voto a Cesena

Il 4 dicembre gli italiani sono chiamati alle urne per approvare o bocciare con un sì o con un no il referendum confermativo sulla Riforma costituzionale

Il 4 dicembre gli italiani sono chiamati alle urne per approvare o bocciare con un sì o con un no il referendum confermativo sulla Riforma costituzionale approvata con una maggioranza inferiore ai due terzi del Parlamento. Se vincesse il "sì", la Riforma Boschi entrerebbe in vigore il giorno seguente a quello della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale ma la maggior parte delle disposizioni troveranno applicazione dalla prossima legislatura. Con la vittoria del “no” resta l’assetto attuale.

PER COSA SI VOTA - La riforma costituzionale modifica 49 articoli della Costituzione, riformando completamente il Senato e l'organizzazione del Parlamento e il titolo V relativo alla disciplina delle Regioni, abolisce le Province e abolisce il Cnel.

NESSUN QUORUM - Per il referendum confermativo non è richiesto il quorum di validità.

QUANDO SI VOTA - Si vota domenica 4 dicembre, dalle 7 alle 23. Bisogna recarsi al proprio seggio con tessera elettorale e documento di identità. Alle urne sono chiamati circa 51 milioni di elettori di cui 3,5 milioni all’estero che votano in anticipo per posta. 

COME SI VOTA - Il referendum del 4 dicembre è confermativo di una legge costituzionale approvata con una maggioranza inferiore ai due terzi del Parlamento. Per il referendum confermativo non è richiesto il quorum di validità, ovvero il voto del 50% più uno degli aventi diritto come nel caso richiesto da un referendum abrogativo. Quindi a prescindere dal numero di partecipanti, vincerà l’opzione (Sì o No) che ha ottenuto la maggioranza dei voti. Bisogna apporre una croce sulla casella del ‘sì’ oppure su quella del ‘no’. 

Nella scheda è posto il quesito: "Approvate il testo della legge costituzionale concernente “disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del Titolo V della parte II della Costituzione”, approvato dal Parlamento e pubblicato in gazzetta Ufficiale n. 88 del il 15 aprile 2016?".

IL VOTO A CESENA ==> continua

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum costituzionale, tutte le informazioni: guida al voto a Cesena

CesenaToday è in caricamento