Attacco al presidente Casadio, Lattuca (Pd): "Un atto ignobile"

L'atto intimidatorio al presidente della Provincia di Ravenna Claudio Casadio riscuote la solidarietà di politici di altre città vicine. Secondo le prime ricostruzioni, il cancello di casa e l'auto del presidente sarebbero state prese di mira dal lancio di molotov

L'atto intimidatorio al presidente della Provincia di Ravenna Claudio Casadio riscuote la solidarietà di politici di altre città vicine. Secondo le prime ricostruzioni, il cancello di casa e l'auto del presidente sarebbero state prese di mira dal lancio di molotov gettando un'ombra di panico nella famiglia di Casadio che non ha riportato nessuna conseguenza fisica. L'on. Enzo Lattuca di Cesena, parlamentare in quota Pd ha espresso la propria vicinanza a Casadio.

LATTUCA: “ATTI IGNOBILI E INTIMIDATORI”
“Voglio portare la mia vicinanza e un abbraccio sincero al Presidente Claudio Casadio e a tutta la sua famiglia” dichiara l’Onorevole del Partito Democratico Enzo Lattuca. “Colpire con questi atti ignobili e intimidatori Claudio Casadio deve farci riflettere senza se e senza ma. Qualunque sia la matrice di questi atti, serve agire insieme, forze dell’ordine, attori istituzionali e, soprattutto i singoli cittadini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sembra diventato questo il tempo dell’intolleranza; dobbiamo agire con fermezza e intransigenza; in questi casi è giusto chiedere agli inquirenti di portare avanti il più celere e scrupoloso lavoro per ricostruire quanto accaduto e il perché assicurando alla giustizia i responsabili”.
“Ciò però non deve bastarci - prosegue Lattuca -; la Politica deve fermarsi a riflettere e riappropriarsi dei luoghi del confronto collettivo e interrogarsi sull’utilizzo, ormai sempre più frequente, di un linguaggio carico di rabbia, intolleranza e violenza ”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento