Dalla Campania alla Romagna: i Carabinieri intercettano la "Banda dei Rolex"

Un 24enne è stato arrestato con le accuse di rapina aggravata, falsità materiale commessa dal privato e sostituzione di persona

Dalla Campania alla Romagna per rapinare orologi di valore. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cesenatico, al comando del capitano Francesco Esposito, ha assicurato alla giustizia una banda che aveva colpito nella località rivierasca la scorsa estate. L'attività investigativa ha mosso i primi passi a seguito di due rapine che si sono consumate l'11 giugno e il primo luglio scorso. Nella prima circostanza venne rapinato in via Carso un settantatreenne padovano, che portava al polso un Rolex da 5mila euro. 

Stesso modus operandi per il colpo del primo luglio. Nel mirino della banda finì un cinquantenne bolognese che stava passeggiando con la moglie lungo via dei Mille. Mentre stava attraverso le strisce all'altezza dell'incrocio con viale Trento, da dietro si è avvicinato un individuo che gli ha afferrato  con energia il polso sinistro, riuscendo a sfilargli il proprio orologio marca “Patek Philippe” modello “Aquanaut” del valore di 20mila euro.

Immediatamente, con fare spedito, il malvivente con in mano ancora l’orologio, si è diretto verso  un complice che era alla guida di un moto, dandosi precipitosamente alla fuga. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Federica Messina, hanno permesso di individuare i responsabili, che nei giorni delle rapine avevano alloggiato in alberghi della Romagna. In esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmato dal giudice per le indagini preliminari Monica Galassi, i Carabinieri hanno assicurato alla giustizia un 24enne napoletano.

E' accusato di rapina aggravata, falsità materiale commessa dal privato e sostituzione di persona. Dalle risultante investigative è emerso che l'individuo, per noleggiare le moto per le rapine, ha presentato documenti d’identità falsi. L'arresto è stato eseguito il primo marzo scorso con la collaborazione dei Carabinieri di Napoli Centro e Napoli Stella. Ora si trova in carcere a Poggioreale a disposizione della magistratura di Forlì. Altre cinque giovani, tra i 22 ed i 31 anni, sono stati indagati per rapina aggravata in concorso col 24enne. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento