Cronaca

Picchiò e rapinò uno studente all'uscita dalla scuola: denunciato l'aggressore

La Polizia, dopo averlo già identificato nel corso delle indagini, ha anche rintracciato quello che è ritenuto il responsabile della brutta aggressione ai danni di uno studente uscito da scuola

La Polizia, dopo averlo già identificato nel corso delle indagini, ha anche rintracciato quello che è ritenuto il responsabile della brutta aggressione ai danni di uno studente uscito da scuola, che venne derubato del cellulare. Il fatto avvenne lo scorso 6 ottobre. Nella zona delle scuole superiori, in piazzale Karl Marx, quello della stazione, in pieno giorno un 17enne venne affrontato a pugni, calci e botte anche in volto. L'aggressore, dopo aver preso il cellulare, è scappato velocemente dileguandosi in mezzo ai passanti del piazzale della stazione. 

Sul posto si erano portati gli agenti del Commissariato di Polizia per raccogliere informazioni e le descrizioni del giovane malvivente. L'attività investigativa ha quindi permesso di identificare l'aggressore: un 21enne marocchino, senza fissa dimora. L'esito delle indagini ha permesso di escludere che l'episodio fosse frutto di bullismo scolastico,  riferendosi invece alla criminalità comune. La Polizia ha quindi chiuso il cerchio nel tardo pomeriggio di domenica. Il 21enne era irreperibile, ma nel corso di un controllo delle volante della Polizia in un casolare abbandonato e occupato abusivamente nella zona di campagna di via Pontescolle a Torre del Moro, il soggetto è stato scoperto ed identificato. Negli uffici del Commissariato gli è stata quindi notificata la denuncia per rapina. Il cellulare rubato, invece, non è stato rinvenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiò e rapinò uno studente all'uscita dalla scuola: denunciato l'aggressore

CesenaToday è in caricamento