Tenta la rapina in tabaccheria, ma trova il rifiuto del titolare: arrestato poco dopo

Si è presentato nella rivendita di via Milano 17: qui con il volto travisato dal passamontagna ed armato di un coltello da cucina con una lama lunga circa 15 cm, ha intimato al proprietario di consegnargli l'incasso. Inaspettatamente, però, ha trovato il fermo rifiuto del titolare

Rapinatore arrestato nel giro di pochi minuti. E’ stato grazie alla descrizione di un passante, che ha notato l’uomo sospetto uscire dalla tabaccheria, che i carabinieri sono riusciti ad andare a prenderlo a casa e arrestarlo. E’ accaduto a Cesenatico intorno alle 18,45 di mercoledì. Un uomo, italiano di 38 anni, già noto alle forze dell’ordine, ha tentato la rapina ad una tabaccheria.

Si è presentato nella rivendita di via Milano 17: qui con il volto travisato dal passamontagna ed armato di un coltello da cucina con una lama lunga circa 15 cm, ha intimato al proprietario di consegnargli l’incasso. Inaspettatamente, però, ha trovato il fermo rifiuto del titolare: una reazione che l’ha disorientato e l’ha spinto a scappare a piedi, visto il prolungarsi della rapina. Le immediate ricerche hanno permesso di rintracciarlo, pochi minuti dopo il delitto, nella sua abitazione, dove si era nascosto. Fondamentale è stato anche il contributo di un privato cittadino che avendo notato l’uomo travisato uscire dall’esercizio commerciale, è stato in grado di dare precise indicazioni alla Centrale Operativa, la quale ha dunque potuto meglio coordinare l’intervento dei militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli indumenti usati dal rapinatore nel corso della rapina sono stati posti sotto sequestro, mentre anche a seguito di perquisizione domiciliare non è stato rinvenuto il coltello utilizzato. E’ stato quindi posto in manette dal Nucleo Operativo e Radiomobile, unitamente a personale della stazione carabinieri in flagranza di reato per tentata rapina. L’arrestato, come disposto dal Sostituto Procuratore di turno, è stato associato presso la Casa Circondariale di Forlì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento