Rapina flash alla Bcc di Sant'Angelo

Rapina a mano armata martedì mattina alla Banca di Credito Cooperativo di Gatteo, a Sant'Angelo. Erano circa le 11 quando due individui, uno dei quali col volto travisato da un passamontagna

Rapina a mano armata martedì mattina alla Banca di Credito Cooperativo di Gatteo, a Sant’Angelo. Erano circa le 11 quando due individui, uno dei quali col volto travisato da un passamontagna, sono entrati minacciando i presenti. Dopo essersi fatti consegnare il bottino (10mila euro) sono fuggiti via facendo perdere le loro tracce. Subito è stato dato l’allarme ai Carabinieri. Gli uomini dell’Arma hanno iniziato una caccia all’uomo che si è tuttavia conclusa con un nulla di fatto.

Gli investigatori hanno poi raccolto la testimonianza dei presenti. Ad agire una coppia di italiani. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il primo ad entrare in banca è stato un individuo col volto scoperto. Ha finto inizialmente di esser un cliente, ma poi ha rilevato il suo vero volto tirando fuori un cutter e minacciando clienti e dipendenti. A quel punto è entrato in scena il complice, che si è fatto consegnare i soldi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiusa la rapina, sono fuggiti a bordo di una "Fiat Punto" rubata, abbandonata poco dopo. I militari hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza per le indagini del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento