Rapinano una banca e prendono a schiaffi il cassiere: bottino da 10mila euro

La rapina si è svolta nel giro di pochi minuti: i due hanno minacciato il cassiere della banca arrivando a prenderlo a schiaffi per farsi consegnare il denaro

Sono scappati dalla banca stringendo tra le mani un bottino da 10mila euro. Lunedì mattina, intorno alle 10.30, due uomini hanno fatto irruzione all'interno della filiale di Cesenatico della Banca popolare di Ancona. Uno dei due era armato di pistola, secondo le indagini probabilmente una replica.

La rapina si è svolta nel giro di pochi minuti: i due hanno minacciato il cassiere della banca di via Roma, arrivando a prenderlo a schiaffi per farsi consegnare il denaro. Durante l'assalto, all'interno del locale non erano presenti clienti nè altri dipendenti. Dopo essersi appropriati di un bottino di circa 10mila euro, gli uomini si sono dileguati. I testimoni presenti fuori dalla banca hanno affermato di aver visto i due fuggire a piedi. Sono in corso le indagini dei Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Cesenatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento