E' Raoul Casadei il Romagnolo dell’anno 2019

Il padre del liscio mondiale vince il premio che gli verrà consegnato domenica 24 febbraio all'interno della fiera Sono Romagnolo

Un inno alla musica che diventa protagonista alla nuova edizione di Sono Romagnolo grazie a Raoul Casadei. Proprio a lui, il grande del liscio mondiale, viene infatti assegnato il premio Romagnolo dell’anno 2019.

L’evento è in programma domenica 24 febbraio alle ore 18 all'interno dei padiglioni della Fiera di Cesena. Il premio viene presentato dal giornalista Roberto Chiesa e vede la presenza dell’attore Ivano Marescotti oltre, ovviamente, al vincitore Raoul Casadei.

I due, Casadei e Marescotti, regaleranno al pubblico qualche chicca in anteprima del film di prossima uscita “Tutto Liscio” al quale entrambi hanno partecipato: Marescotti nella parte del padre del protagonista Brando, Raoul Casadei in un cameo di se stesso.

Il Premio Romagnolo dell’anno uno dei riconoscimenti più ambiti, nelle edizioni passate assegnato a romagnoli doc come Giuseppe Giacobazzi, Ivano Marescotti e Paolo Cevoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento