In fuga da domenica sera, ritrovati i due ragazzi che non davano più notizie di sé

Sono stati ritrovati i due ragazzi cesenati di 17 e 18 anni in fuga da domenica. Il silenzio che ha gettato in un incubo i famigliari più stretti

Sono stati ritrovati i due ragazzi cesenati di 17 e 18 anni in fuga da domenica. I due, con un treno, avevano raggiunto la Calabria, in particolare la città di Rosarno, di cui è originario il ragazzo. Era da domenica serao che non si avevano più loro notizie. I telefoni erano spenti e quindi non rintracciabili. Sulle bacheche pubbliche dei social network si sono moltiplicati gli appelli finalizzati a rintracciare Danilo Nasso, 18 anni, e Alice Schipani, 17 anni. L'ultima volta sono stati visti in zona Barriera verso le 22.30 di domenica, poi il silenzio che ha gettato in un incubo i famigliari più stretti. Lei indossava una felpa grigia, mentre lui un giubottino azzurro. Una segnalazione parlava di Danilo avvistato a prendere un treno in direzione Bologna. Su questa si sono anche focalizzate le ricerche, che hanno visto mobilitati anche i carabinieri. E proprio quelli di Rosarno, allertati dai colleghi di Cesena, hanno appurato la presenza dei due ragazzi nella città calabrese. La 17enne, minorenne, è stata riaffidata ai genitori, mentre per quanto riguarda il giovane di 18 anni, è stata avvisata la famiglia delle sue buone condizioni di salute. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento