rotate-mobile
Cronaca

Un viaggio con la mente per la cultura cesenate, la raccolta di racconti servirà a ristrutturare gli antichi codici della Malatestiana

Il format era già stato collaudato con la precedente opera letteraria "Madri e storie di figli" con cui alcuni anni fa l'associazione Amici della Malatestiana era riuscita a raccogliere 6 mila e 500 euro

Si può viaggiare spostandosi fisicamente o solo mentalmente. Si può viaggiare nel tempo, ma anche per lavoro, per necessità. In tutti i modi viaggiare è un percorso, un movimento da un luogo a un altro, magari di andata e ritorno. Oppure solo un volo virtuale, una sollecitazione mentale. E proprio da una sollecitazione, infatti, degli Amici della Malatestiana, associazione sempre impegnata nella ricerca di risorse per la prestigiosa Biblioteca cesenate, è venuta l'idea di lavorare alla pubblicazione di una nuova raccolta di racconti per finanziare la ristrutturazione di antichi e pregiati codici.

Il format era già stato collaudato con la precedente opera letteraria "Madri e storie di figli" con cui alcuni anni fa l'associazione Amici della Malatestiana era riuscita a raccogliere 6 mila e 500 euro. Ora il progetto è stato riproposto con un aiuto in più: ad accollarsi le spese di stampa è stato il Rotary che, tra l'altro, a Natale acquisterà anche qualche centinaia di copie da regalare ai suoi soci. Una bella idea che riesce a regalare soddisfazione a tutti: ai 38 autori (giornalisti e scrittori che non vedono l'ora che qualcuno legga i racconti); la curatrice della raccolta, Elide Giordani (anche autrice) che si è accollata i lavori di editing, di organizzazione, di comunicazione e di ricerca delle risorse; l'associazione Amici della Malatestiana che in questo modo potrà disporre di nuove risorse economiche per ristrutturare altri codici; tutti quelli che regaleranno il libro e quelli che lo riceveranno perchè entrambi avranno la consapevolezza di avere a che fare non solo con un libro ma con un'operazione culturale in favore della città di Cesena.  

Inoltre anche le librerie (I libri di Elena e Giunti) si prestano generosamente a vendere la raccolta letteraria senza trattenere nulla pur di contribuire all'operazione a largo raggio. "Gli autori sono 38 - spiega Elide Giordani - mentre i racconti sono 44 perchè qualcuno ne ha scritto più di uno. Sono tutti molto belli e all'interno ci sono anche autori importanti come  Alberto Cavanna di La Spezia, quasi vincitore del premio Bancarella (è stato battuto da Vespa), che è anche l'autore della copertina, o come Franco Faggiani che ha partecipato al Bancarella con il libro "Il guardiano della collina dei ciliegi"".

La prefazione è di Marino Biondi, storico della letteratura e critico letterario, che interverrà anche il 5 novembre (al Palazzo del Ridotto alle 16.45) in occasione della presentazione ufficiale della raccolta di racconti. In sala saranno presenti anche Paolo Montalti, Presidente del Rotary Club Cesena, Giordano Conti, presidente dell'Associazione Amici della Malatestiana e gli autori.

Questi gli autori che hanno contribuito alla stesura della raccolta: Simone Arminio, Tommaso Balbi, Fiorenzo Barzanti, Giancarlo Biasini, Simonetta Bini, Elisabetta Boninsegna, Davide Buratti, Mariella Busi De Logu, Francois Caillat, Raffaella Candoli, Giampaolo Castagnoli, Alberto Cavanna, Emanuele Chesi, Francesco Ciotti, Giordano Conti, Franco Faggiani, Giulia Fellini, Elide Giordani, Anna Grazia Giulianelli, Giovanni Giunchi, Annamaria Gradara, Gianfranco Lauretano, Marco Magalotti, Marino Mengozzi, Andrea Paglialunga, Gabriele Papi, Guido Pedrelli, Marzia Persi, Piero Pieri, Zina Righi, Mario Russomanno, Franco Solfrini, Franco Spazzoli, Lorenzo Spignoli, Bruno Suppo, Marco Valeriani, Francesco Zanotti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un viaggio con la mente per la cultura cesenate, la raccolta di racconti servirà a ristrutturare gli antichi codici della Malatestiana

CesenaToday è in caricamento