Cesenatico, porta a porta in diversi quartieri: saranno rimossi tutti i cassonetti stradali

Gli operatori di Hera inizieranno a rimuovere i cassonetti grigi e i contenitori stradali marroni, che dal momento dell’avvio del porta a porta sono stati sostituiti dai contenitori a domicilio

Da lunedì a venerdì prossimo saranno rimossi tutti i cassonetti stradali di organico e indifferenziato dalle strade dei quartieri di Madonnina, Santa Teresa e Cannucceto (fino a via Palazzone), dove il 18 settembre è partito il nuovo sistema di raccolta rifiuti ‘porta a porta’.
Gli operatori di Hera inizieranno a rimuovere i cassonetti grigi e i contenitori stradali marroni, che dal momento dell’avvio del porta a porta sono stati sostituiti dai contenitori a domicilio, consegnati casa per casa dal 29 agosto in poi alle circa 2000 utenze interessate dal progetto assieme al resto del materiale del pratico kit per il porta a porta. Quest’ultimo è costituito dalla guida-calendario, dal ‘Rifiutologo’ con l’elenco dei rifiuti e la loro corretta destinazione e dai contenitori per agevolarne la separazione: uno da 35 litri per la raccolta dell’indifferenziato, uno da 25 litri per la raccolta dell’organico (da esporre all’esterno) più un sottolavello da 10 litri per effettuare la corretta separazione in cucina (con una fornitura di 100 sacchetti di carta compostabile) e 3 pratiche ecoborse per la raccolta di vetro, carta e plastica/lattine, che rimarrà stradale.

“Il porta a porta è fortemente voluto dall’amministrazione perché consente di migliorare notevolmente le prestazioni ambientali e il rispetto dell’ambiente, di aumentare in modo consistente la percentuale di raccolta differenziata, avviando i rifiuti agli impianti di separazione, trattamento e recupero, dove verranno rilavorati per la realizzazione di nuovi prodotti - èrecisa l’assessore all’Ambiente Valentina Montalti – Per poter raggiungere questi importanti obiettivi è fondamentale la collaborazione dei cittadini, a cominciare dal rispetto degli orari di esposizione dei contenitori all’esterno, che va fatta o la sera precedente o entro le 6 del giorno di raccolta, soprattutto ora che i cassonetti stradali scompariranno”.

I punti di distribuzione del kit per il porta a porta

Per chi non ha potuto ricevere il kit perché non era presente a casa durante le 2 visite degli incaricati Hera, si ricorda che è possibile ritirarlo presso i punti di distribuzione, attivati nelle zone interessate dal nuovo tipo di raccolta nelle seguenti date ed orari: sabato 30 settembre dalle 8 alle 12.30 nella parrocchia San Luigi Gonzaga in via Palazzone 143 a Cannucceto e presso la Mensa scolastica della scuola primaria Ada Negri in via Don Minzoni a Madonnina, dove il presidio sarà ripetuto anche sabato 7 e sabato 14 ottobre sempre dalle 8.00 alle 12.30. 

Come funziona il porta a porta.

Il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti prevede un sistema integrato tra raccolta domiciliare per rifiuto organico (raccolto 2 volte la settimana, il lunedì e il venerdì) e indifferenziato (ritirato una volta alla settimana, il mercoledì) e stradale per tutte le altre tipologie di raccolta differenziata (carta/cartone, plastica/lattine, vetro e potature, ove presenti).

Orari di esposizione e ritiro dei rifiuti

Occorre esporre i contenitori dotati di chiusura antirandagismo, sempre ben chiusi, dalle 20.30 (del giorno precedente) alle 6 del giorno di raccolta, in una posizione adiacente all’abitazione facilmente visibile ed accessibile agli operatori (ad esempio il bidoncino dell’indifferenziato, che viene raccolto il mercoledì, va esposto dalle 20.30 del martedì alle 6 del mercoledì). È vietato esporre i contenitori in giorni e orari diversi da quelli indicati e conferire rifiuti diversi da quelli elencati. I rifiuti esposti in giornate diverse da quelle previste non saranno raccolti.

Come conferire i rifiuti

Ogni utente si deve preoccupare di ritirare dal suolo pubblico il proprio bidone dopo lo svuotamento; non lasciare mai sacchetti, imballaggi o rifiuti di nessun tipo all’esterno dei contenitori; e chiudere il coperchio del contenitore con l’apposita sicura antirandagismo (chiuso con manico rivolto verso l’alto). Per maggiori informazioni contattare il numero dedicato del Servizio Clienti Hera 800.999.500 (digitare tasto 4 e tasto 2), attivo per tutto il 2017 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 13.00, lunedì e giovedì dalle 14.00 alle 16.00. Rimane comunque attivo il Servizio Clienti Hera 800.999.500,numero gratuito da rete fissa e mobile, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 22.00 e il sabato dalle 8.00 alle 18.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento