Cronaca

Raccolta differenziata a Cesenatico, il M5S: "Comuni limitrofi fanno meglio"

"Era il 10 marzo del 2019 quando il Sindaco Gozzoli festeggiava il risultato del 47% di differenziata raccolta per l’anno 2018"

Sul tema della raccolta differenziata a Cesenatico i consiglieri comunali del M5S Giuliano Fattori e Jessica Amadio si rivolgono al sindaco Matteo Gozzoli. I dati della Regione attestano Cesenatico al 50,2%.

"Era il 10 marzo del 2019 quando il Sindaco Gozzoli festeggiava il risultato del 47% di differenziata raccolta per l’anno 2018,  e già pianificava il successivo operato della sua amministrazione anche nel vantare scuse sul ritardo dei primi 3 anni nella gestione del porta a porta. Il servizio di raccolta rifiuti porta a porta sarebbe dovuto partire in tutte le aree residenziali a monte della ferrovia già nel corso del  2019, mentre  per l’anno 2020 si sarebbe dovuto concludere con le aree turistiche, dalla ferrovia al mare. La storia è andata diversamente. A partire dell’ultimo dato sulla differenziazione dei rifiuti  località limitrofe hanno fatto decisamente meglio come Cattolica e Bellaria, Cesena e Rimini. Conclude il pessimo scenario la totale assenza di intervento di pulizia delle strade, una volta limitato ad alcune zone, oggi scenario desolante anche per zone centrali e turistiche della città".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata a Cesenatico, il M5S: "Comuni limitrofi fanno meglio"

CesenaToday è in caricamento