Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Quarto lato di piazza del Popolo, "via l'aiuola, spazio ad alberi e arredo urbano"

I suggerimenti degli studenti di Architettura saranno utilizzati per il progetto di riqualificazione dell'area previsto nell'ambito dell'accordo per la nuova caserma dei carabinieri

Per il quarto lato di piazza del Popolo, i futuri architetti non hanno dubbi: via l’attuale aiuola, caotica e priva di identità, con l’intento di creare al suo posto uno spazio gradevole, arricchito da sedute, piante ad alto fusto, arredi urbani, che contribuisca a valorizzare ulteriormente l’area. Una sorta di portale d'ingresso ad una Piazza che in questi anni ha finalmente riconquistato una grande vitalità e che oggi è punto d'incontro e di socialità per tanti. Queste sono solo alcune delle suggestioni scaturite dagli studenti del Dipartimento di Architettura di Cesena nell’ambito dell’attività prevista dall’intesa siglata fra Università e Comune di Cesena per la ricerca di soluzioni volte alla valorizzazione di piazza del Popolo.

A due anni dalla sigla dell’accordo, il programma di lavoro previsto dall’accordo è giunto al termine e questa mattina il professor Marco Pretelli, docente di Restauro architettonico e coordinatore del progetto, ha consegnato al Sindaco Paolo Lucchi, all’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi e al Dirigente ai Lavori Pubblici Gualtiero Bernabini, gli elaborati. Insieme a lui c’erano Eleonora Fantini e Michele Montanari, autori del lavoro giudicato migliore.

“Ringraziamo l’Università per la preziosa collaborazione – dichiarano il Sindaco Lucchi e l’Assessore Miserocchi – e gli studenti per l’impegno profuso e per i suggerimenti offerti. Questo non era un concorso di idee nel senso stretto del termine, ma piuttosto l’occasione per consentire a giovani, che ancora stanno completando il loro percorso di preparazione, di cimentarsi con un tema concreto e, al tempo stesso, per il Comune di raccogliere idee nuove per sciogliere il ‘nodo’ del quarto lato.  Le suggestioni arrivate dagli studenti saranno tenute sicuramente in conto dagli uffici comunali, che già ora sono al lavoro per valutare le possibili soluzioni, che troveranno la loro attuazione nell’ambito dell’accordo di programma per la costruzione della nuova caserma dei Carabinieri in area Montefiore. Infatti, come si ricorderà, fra i punti previsti dall’accordo c’è quello di destinare la somma di 250mila euro per interventi di valorizzazione del centro storico, e l’intenzione è di utilizzarli proprio per qualificare piazza del Popolo e di farlo in tempi rapidi. La tabella di marcia prevede che l’accordo sia siglato entro l’estate, e a quel punto si partirà con la redazione del progetto, che dovrebbe essere pronto entro la fine del 2017 per poter partire subito dopo con i lavori. La previsione è di completare l’intervento entro la prima metà del 2018. Sia la progettazione che l’esecuzione dei lavori saranno a carico di Conad”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto lato di piazza del Popolo, "via l'aiuola, spazio ad alberi e arredo urbano"

CesenaToday è in caricamento