menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manovra da 2,5 milioni nel bilancio comunale: 2 milioni per il quartiere Novello

Punta sugli investimenti, e quindi sul sostegno all'economia locale, la variazione di bilancio che la Giunta comunale di Cesena ha appena varato e che il Consiglio comunale sarà chiamato a votare nella prossima seduta

Punta sugli investimenti, e quindi sul sostegno all’economia locale, la variazione di bilancio che la Giunta comunale di Cesena ha appena varato e che il Consiglio comunale sarà chiamato a votare nella prossima seduta. A fornire questa chiave di lettura sono il Sindaco Paolo Lucchi e il Vicesindaco Carlo Battistini in una lettera inviata a tutti i consiglieri comunali per anticipare i contenuti salienti della manovra correttiva.

Scrive in una nota il Comune: “A testimoniare l’impegno sul fronte degli investimenti, la cospicua somma, pari a 2,5 milioni di euro, destinata a incrementare il peso di questo capitolo nel documento di programmazione economica comunale. La quota più rilevante è rappresentata dai 2 milioni che – come anticipato nei giorni scorsi - serviranno a finanziare il conferimento delle aree per il quartiere Novello. Altri 500mila euro, invece, saranno investiti nei lavori di sistemazione della frana di Roversano. A completare il quadro, i 200mila euro in più assegnati al Fondo per la nuova imprenditoria, che in questo modo può contare sulla stessa cifra disponibile nel 2014”.
 

Le maggiori risorse così distribuite arrivano interamente dall’avanzo di gestione precedente. “A differenza di altri Comuni – sottolineano Sindaco e Vicesindaco - che in questi giorni, per i precedenti disavanzi, sono costretti ad aumentare le imposte o a tagliare i servizi, Cesena riesce a finanziare nuovi, significativi investimenti senza modificare l’assetto del bilancio approvato a dicembre”. Gli Amministratori si soffermano in particolare sul progetto Novello: “I 340 alloggi previsti, infatti, avranno prezzi ‘calmierati’ rispetto al libero mercato e saranno messi a disposizione di quelle categorie che faticano ad affrontare il costo di un’abitazione e che, pure, non hanno la possibilità di entrare in un alloggio popolare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento