rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Canale Emiliano Romagnolo, il quartiere Cervese Nord aspetta l'allacciamento

I residenti hanno firmato una petizione e chiesto sia al Canale Emiliano Romagnolo che al Comune che al Quartiere "di poter vedere finalmente realizzata l'opera di allacciamento al canale"

Un gruppo di residenti del Quartiere Cervese Nord, a cavallo tra le frazioni di Calabrina, San Giorgio e Pioppa, già dal 2002 è in attesa di vedere realizzato il progetto di allacciamento al Canale Emiliano Romagnolo dal quale, per motivi non del tutto chiari, è stato escluso. "Sta di fatto che i terreni agricoli della suddetta area, visto l'abbassamento delle falde acquifere degli ultimi decenni, si trova a combattere con un progressivo inaridimento del suolo che costringe i contadini ad abbandonare le colture tipiche del territorio per colture intensive dalla scarsa rendita", viene spiegato. Per far fronte a tale disagio, in modo compatto, i residenti hanno firmato una petizione e chiesto sia al Canale Emiliano Romagnolo che al Comune che al Quartiere "di poter vedere finalmente realizzata l'opera di allacciamento al canale, che nato come una grande risorsa, si è di fatto domostrato una risorsa non per tutti. Negli ultimi anni, inoltre, a causa dell'innalzamento delle temperature medie, si fa un gran parlare di siccità e dell'importanza di un uso parsimonioso e consapevole dell'acqua potabile; in queste circostanze è insensato non poter sfruttare del tutto una risorsa territoriale così importante quale è il Canale Emiliano Romagnolo per il nostro territorio", viene evidenziato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canale Emiliano Romagnolo, il quartiere Cervese Nord aspetta l'allacciamento

CesenaToday è in caricamento