rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Qualità della vita, "Cesena non sicura per il 67% dei cittadini". Promossi il trasporto pubblico e la raccolta dei rifiuti

I dati su Forlì e Cesena riflettono appieno i risultati aggregati a livello regionale, tranne alcuni scostamenti. Il rapporto di Udicon sulla qualità della vita. Ombre sui tempi di attesa nella sanità

Promossi la qualità della Pubblica Amministrazione, il servizio di raccolta dei rifiuti e il trasporto pubblico locale; più problematica la percezione di legalità nelle città e la sicurezza stradale, così come i tempi di attesa per mettersi in contatto col medico curante o per fare una visita. E’ un quadro tra luci e ombre quello che emerge dall’Indagine sulla Qualità della vita realizzata da Udicon Emilia-Romagna a fine 2022. L'associazione è impegnata nella tutela dei diritti dei cittadini, quali consumatori e utenti.

Il campione dell’indagine è rappresentato da 1000 questionari somministrati nel mese di novembre in ciascuno dei nove comuni capoluogo con l’aggiunta del comune di Cesena, per un numero complessivo di 10mila questionari analizzati per tutta l’Emilia-Romagna. Le singole domande hanno esplorato la qualità riscontrata dai cittadini nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, i servizi sanitari, la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle città, la percezione delle politiche sulla sicurezza e legalità, la sicurezza sulle strade, il trasporto pubblico urbano e ferroviario.

Il Focus su Forlì e Cesena

I dati su Forlì e Cesena riflettono appieno i risultati aggregati a livello regionale, tranne alcuni scostamenti.

Pubblica Amministrazione

A livello regionale oltre il 77% dei cittadini hanno confidato la loro soddisfazione (dall’abbastanza al molto soddisfatto) per la qualità dei servizi proposti. La percentuale è decisamente più bassa a Forlì col 62,8% delle persone che esprime complessivamente la propria soddisfazione; così come a Cesena dove i soddisfatti sfiorano il 63%. Più negativo il giudizio sui tempi di attesa all’interno degli uffici della PA: a livello regionale l’insoddisfazione è del 34%, un cittadino su tre; a Forlì questo dato è più alto con il 36,6% degli intervistati che si dichiara insoddisfatto (i per niente soddisfatti sono il 15,1%, mentre i poco soddisfatti il 21,5%); identico risultato a Cesena con il 36,6% degli intervistati che esprime soddisfazione.

Sicurezza e legalità

A livello regionale il 65,11% degli intervistati ritengono la propria città non sicura, un dato estremamente alto.

A Forlì il tono delle risposte (in termini di insoddisfazione) è superiore alla media regionale, con il 68,6% dei cittadini che confida una percezione di insicurezza. A Cesena il giudizio è sempre severo con il 67,8% che boccia la città in termini di percezione di sicurezza. Questo secondo il dato registrato da Udicon. Tra le cause, il 27% dei cittadini indica la presenza nei quartieri di forme di microcriminalità giovanile; il 24% richiama episodi di scippi, furti e rapine; il 21% punta il dito sulla scarsa illuminazione.

Vincenzo Paldino (Udicon)

Servizi sanitari

Risultati identici a Cesena e Forlì. L’indagine ha chiesto ai cittadini, tra le altre cose, la spesa annuale per le visite in libera professione e/o in strutture private. In linea generale quasi tutte le persone coinvolte dall’indagine hanno fatto ricorso almeno una volta nell’ultimo anno a una visita in regime privato o comunque a pagamento. Il 34% ha speso meno di 150 euro, il 36,3% tra i 150 e i 500 euro; il 16,5% tra i 500 e i 1000 euro; e il 12% oltre i 1000 euro. Poco soddisfacente il giudizio sui tempi di attesa, sia per mettersi in contatto col proprio medico curante che per effettuare una visita. A livello regionale il 44% degli intervistati attente tra gli 11 e i 20 minuti prima di parlare col proprio medico, il 34% oltre i 21 minuti. Per quanto riguarda i tempi di attesa tra la prenotazione e l’effettiva visita: il 37% attende tra i 30 e i 60 giorni, il 25% tra i 60 e i 90 giorni, l’11% tra i 90 e i 120 giorni; il 9% oltre i 120 giorni. Solo il 16% dei cittadini attende meno di 30 giorni dalla prenotazione alla visita.

Raccolta rifiuti

In merito al servizio della raccolta dei rifiuti, il giudizio complessivo regionale è positivo ed è pari quasi al 91% (oltre il 40% sufficiente, oltre 34% buono e oltre 16% ottimo). Solo 8,35% degli intervistati fornisce una valutazione insufficiente. A Cesena il risultato è pressoché in linea col 90% degli intervistati che esprime un giudizio positivo sul servizio (per il 10% è ottimo, per il 32% buono, per il 48% sufficiente). Anche a Forlì la soddisfazione raggiunge il 90% (per il 10% il servizio è ottimo; per il 33% buono; per il 47% sufficiente).

Sicurezza stradale

Analizzando i dati aggregati a livello regionale, il 57,05 % degli intervistati percepisce problemi di sicurezza stradale nelle proprie città. A Forlì questa percezione è più alta con il 60,1% dei cittadini interpellati che esprime la propria preoccupazione su questo tema. Poco più sotto Cesena con il 59,1%, Tra le cause, il 15,8% indica un volume di traffico troppo elevato, insostenibile in alcune fasce orarie; per il 15,7% in alcuni quartieri la velocità dei veicoli è troppo elevata; per il 15,5% alcuni attraversamenti pedonali sono troppo pericolosi.

Trasporto pubblico urbano

A livello regionale gli intervistati valutano positivamente (da sufficiente a ottimo) il servizio con una percentuale del 66,73%. Giudizi insufficienti per il 31,78% dei cittadini interpellati. A Forlì il giudizio complessivamente positivo è in linea con la media regionale e raggiunge il 65% (per il 9% il servizio è ottimo; per il 12% buono; per il 44% sufficiente; per il restante insufficiente). Dello stesso tenore le risposte su Cesena, dove il 66% degli intervistati si dice generalmente soddisfatto del servizio. Meno positivo il giudizio sull’accessibilità dei mezzi pubblici per le persone invalide: per cesenate e un forlivese su tre, infatti, è insufficiente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita, "Cesena non sicura per il 67% dei cittadini". Promossi il trasporto pubblico e la raccolta dei rifiuti

CesenaToday è in caricamento