Quali prospettive future per il Centro Cinema? Se ne parla in due incontri

Il primo appuntamento, dal titolo “Quali prospettive future per il Centro Cinema?”, è fissato per lunedì 16 ottobre, alle ore 18.30 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana

Il futuro del Centro Cinema Città di Cesena sarà al centro di due incontri pubblici promossi dall’Assessorato alla Cultura in vista del rinnovo della convenzione con la Cineteca di Bologna. Il primo appuntamento, dal titolo “Quali prospettive future per il Centro Cinema?”, è fissato per lunedì 16 ottobre, alle ore 18.30 nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, e vedrà la partecipazione dell’assessore alla Cultura del Comune di Cesena Christian Castorri, della dirigente del settore Biblioteca Malatestiana, Cultura e Turismo Elisabetta Bovero e di Davide Pietrantoni, responsabile bilancio e risorse umane della Fondazione Cineteca di Bologna. Anche il pubblico avrà la possibilità di essere parte attiva del dibattito: dopo gli interventi dei relatori, infatti, ci sarà spazio per  domande e richieste di approfondimenti.

"Questo momento - specificano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore Castorri – sarà l’occasione per fare un primo bilancio della collaborazione avviata con la Cineteca, e per discutere direttamente con la città sul ruolo che vogliamo affidare nei prossimi anni al Centro Cinema e sulla valorizzazione delle sue attività, anche in vista del suo trasferimento in Malatestiana, dopo la realizzazione ormai imminente del terzo lotto. Sappiamo che le sorti del Centro Cinema sono un tema molto sentito dai cesenati, come dimostra il dibattito, talora molto acceso, che  si è sviluppato nei mesi scorsi; l’incontro di lunedì permetterà il confronto e la raccolta di idee in preparazione dell’appuntamento successivo, che si terrà il 23 ottobre, sempre in Biblioteca Malatestiana e che vedrà la presentazione delle linee guida per il rinnovo della convenzione tra il Comune di Cesena e la Fondazione Cineteca di Bologna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento