Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca San Mauro Pascoli

Punto da un'ape mentre corre in bici, viene colto da malore: soccorso da una vigilessa e portato in ospedale

Quando infatti si è fermato per chiedere aiuto ad una vigilessa la situazione era già grave, con parte del collo e del viso gonfi, difficoltà respiratoria e giramenti di testa

La sua sgambata in bicicletta è finita in ospedale, per colpa della puntura di un'ape. Quando infatti si è fermato per chiedere aiuto ad una vigilessa la situazione era già grave, con parte del collo e del viso gonfi, difficoltà respiratoria e giramenti di testa. E' quanto capitato alcuni giorni fa ad un turista piemontese di 65 anni che in questi giorni soggiorna a Bellaria. L'uomo, appassionato di bici aveva deciso di visitare il paese di Giovanni Pascoli e da Bellaria era partito alla volta di San Mauro. Giunto alla periferia di San Mauro, lungo via Tosi, il ciclista mentre era in corsa in bici  è stato punto da un insetto, probabilmente un'ape e ha avuto una forte reazione allergica. Poco distante si trovava una vigilessa della Polizia Locale di San Mauro, a cui il turista ha chiesto aiuto. L'agente si è subito resa conto della gravità della situazione, allertando il 118.  Sul posto si è portata l'ambulanza e l'auto medicalizzata. Il 65enne è stato quindi portato con un codice di urgenza all'ospedale Bufalini di Cesena per il trattamento della reazione allergica non sfociata però in shock anafilattico, venendo dimesso alcune ore dopo. La Polizia Locale ha preso in custodia la sua bicicletta professionale, poi restituita ad emergenza conclusa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punto da un'ape mentre corre in bici, viene colto da malore: soccorso da una vigilessa e portato in ospedale

CesenaToday è in caricamento