Stimolare il rispetto dell'ambiente, torna "puliAmo Gambettola": 250 ragazzi con scope e palette

"Abbiamo deciso di caratterizzare questa edizione di "puliAmo Gambettola" - spiega il sindaco Roberto Sanulli - coinvolgendo i ragazzi delle scuole elementari"

La sesta edizione di "puliAmo Gambettola", promossa dall'Amministrazione comunale, coinvolge 250 ragazzi dell’Istituto comprensivo di Gambettola. L’obiettivo è quello di stimolare il rispetto dell'ambiente e le buone pratiche sul conferimento dei rifiuti. "Abbiamo deciso di caratterizzare questa edizione di "puliAmo Gambettola" - spiega il sindaco Roberto Sanulli - coinvolgendo i ragazzi delle scuole elementari. Ben 9 classi, nel corso della settimana fra l’8 e il 13 aprile, saranno impegnate nella pulizia di parchi e aree verdi".

"Sarà anche l’occasione per riflettere, insieme ai loro insegnanti, sui temi del rispetto dell’ambiente e del corretto e consapevole conferimento dei rifiuti. Il coinvolgimento dei ragazzi è già iniziato da qualche settimana con il concorso per individuare l’immagine della cartolina che promuove l’iniziativa - prosegue il primo cittadino -. Quest’anno sono pervenuti tantissimi disegni e non è stato facile individuare il vincitore, alla fine la scelta è caduta sul lavoro proposto da Aurora, della classe 5°D".

I ragazzi puliranno le seguenti aree verdi: giardino della scuola elementare, giardinetto dello Straccivendolo, piazza Foro Boario, piazza Moro, piazza Pertini, piazza Cavour e giardinetto di vicolo Verdi. "Questa iniziativa - conclude il sindaco - si inserisce nel percorso di formazione civica dei nostri ragazzi, è fondamentale coinvolgerli affinché maturino la consapevolezza dell’importanza di un corretto conferimento dei rifiuti, della salvaguardia ambientale e del rispetto degli spazi comuni, per contribuire insieme a migliorare il senso civico della nostra comunità. Un ringraziamento particolare va al consigliere comunale Matteo Bacchi, l’anima di questo progetto, per l’impegno profuso nel coinvolgimento dei ragazzi e degli insegnanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

  • La piaga degli "Hikikomori", a Cesena sono più di 100: "Qui terreno fertile, ecco i segnali"

  • Lupi a pochi passi dalla via Emilia, numerosi gli avvistamenti a Longiano

  • Una stanza in più: come costruire una veranda

  • Si continua a cercare l'anziano scomparso, scandagliato anche il Savio

Torna su
CesenaToday è in caricamento