menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO DI REPERTORIO

FOTO DI REPERTORIO

Bilancio 2016, le proposte dei cittadini: "Il 20% degli investimenti per la realizzazione"

"Vogliamo ringraziare i cesenati, i presidenti e consiglieri di quartiere che, nei giorni scorsi, hanno trasmesso all’amministrazione comunale diverse decine di progetti, idee, segnalazioni, con l’intento di migliorare i luoghi nei quali ognuno di noi trascorre gran parte della propria quotidianità", affermano gli amministratori

Venerdì è scaduto il termine entro il quale, attraverso CesenaDialoga, i cittadini potevano inviare la proprie proposte relative al bilancio 2016 del Comune di Cesena. "L'amministrazione comunale - esordiscono il sindaco Paolo Lucchi e gli assessore al Bilancio e ai Lavori Pubblici, Carlo Battstini e Maura Miserocchi - ha intrapreso un percorso di partecipazione particolare, per il quale viene destinato il 20% del piano degli investimenti ad opere segnalate direttamente da cittadini e quartieri".

"Questa modalità, avviata lo scorso anno, ha avuto risultati che noi giudichiamo molto positivi - chiosano -. Nello scorso bilancio, infatti, fu possibile individuare 13 macro-progetti (messa in sicurezza di via Cervese-via Madonna dello Schioppo - via Chiesa di Sant’Egidio; messa in sicurezza della via Emilia Ovest; riqualificazione e valorizzazione di San Carlo; messa in Sicurezza viale della Resistenza-zona Ippodromo; messa in sicurezza via Dismano; riqualificazione e valorizzazione di Ponte Abbadesse; riqualificazione e valorizzazione di San Giorgio; spazi di socializzazione nell’area ex Zuccherificio; messa in sicurezza e spazi di socializzazione al Fiorenzuola; messa in sicurezza stradale al Ravennate; monitoraggio per la progettazione della pista ciclabile Capannaguzzo-Gambettola; procedure con la Provincia per la progettazione della pista ciclabile Borello-Borgo Rose; monitoraggio per la progettazione della pista ciclabile di Calisese)  organicamente pensati, frutto proprio delle diverse proposte che cittadini e quartieri avanzarono sia durante gli incontri di Carta Bianca, sia attraverso l’apposita sezione di CesenaDialoga".

"Fu la dimostrazione, a nostro avviso, di come l’attenzione per la propria città dimostrata da tanti cesenati possa tramutarsi in visione di insieme, manifestandosi con un approccio costruttivo e propositivo - ribastiscono gli amministratori -. Anche quest’anno la Giunta, come da tempo annunciato, ha intenzione di procedere nel medesimo modo. Vogliamo quindi ringraziare i cesenati, i presidenti e consiglieri di quartiere che, nei giorni scorsi, hanno trasmesso all’amministrazione comunale diverse decine di progetti, idee, segnalazioni, con l’intento di migliorare i luoghi nei quali ognuno di noi trascorre gran parte della propria quotidianità. Ora tutto il materiale pervenuto è al vaglio della Giunta e degli uffici comunali. Ciò consentirà, già durante il prossimo appuntamento di Carta Bianca (previsto per le 18 di venerdì prossimo), di dare un primo riscontro a quanti hanno messo in campo idee e progettualità. In quell’occasione, infatti, la Giunta presenterà la propria proposta di bilancio 2016, entro cui sarà già evidente la quota del 20% dei lavori pubblici dedicata alle diverse segnalazioni arrivate. Siamo convinti che quello intrapreso a Cesena sia un metodo corretto, in virtù del quale da un lato si mantiene vivo il rapporto fra amministrazione e città, dall’altro si creano le condizioni affinché le tante idee presenti nel nostro tessuto cittadino emergano, a tutto vantaggio della collettività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento