Cronaca

Pronti i medici di base, parte la campagna vaccinale: tutte le informazioni

L'organizzazione prevede che i vaccini saranno eseguiti direttamente dai Medici di Base presso i propri ambulatori, all’interno dell’ospedale Angioloni di San Piero in Bagno

Prende avvio nel Comune di Bagno di Romagna la campagna dei vaccini anti-influenzali condotta da parte dei Medici di Base.
A comunicarlo alla cittadinanza si è impegnato anche il Sindaco Marco Baccini che ha offerto la propria collaborazione a veicolare in modo più ampio ed esteso la campagna vaccinale, che quest’anno sarà più intesa e decisiva anche in riferimento al contenimento del contagio da Covid.

L’organizzazione strutturata dai Medici di Base prevede che i vaccini saranno eseguiti direttamente dai Medici di Base presso i propri ambulatori, all’interno dell’ospedale Angioloni di San Piero in Bagno. 

Non sono previste prenotazioni da parte dei pazienti, i quali pertanto potranno recarsi direttamente dal proprio Medico senza appuntamento, ma necessariamente nelle apposite giornate e negli orari dedicati all’esecuzione dei vaccini.
Al fine di gestire l’afflusso e le vaccinazioni, per ogni giorno di vaccinazione, il personale presente all’ingresso dell’Ospedale dedicato a vigilare sul rispetto delle normative Covid (alla misurazione della febbre, sanificazione delle mani) distribuirà n. 70  ticket con numerazione progressiva, in cui sarà individuato l’orario di esecuzione del vaccino (i primi pazienti saranno eseguiti subito, mentre quelli con numerazione successiva dovranno tornare all’orario indicato). 

Queste le giornate e gli orari in cui sarà possibile ricevere il vaccino:

OTTOBRE

MARTEDI’ 13 – 20 – 27;
GIOVEDI’ 15 – 22 – 29.

NOVEMBRE 

MARTEDI’ 3;
GIOVEDI’ 5.

ORARI

In tutte le giornate indicate, l’accesso per la vaccinazione sarà consentito al mattino dalle 9 alle 12.30, mentre al pomeriggio dalle 16.30 alle 19.00.

DISPONIBILITA’ GIORNALIERA

Si fa presente che verranno somministrati da parte di ciascun Medico di Base al massimo 40 vaccini al mattino e n. 30 al pomeriggio. Si ricorda che viene riconosciuta precedenza ai pazienti con età superiore ai 60 anni, per i quali la vaccinazione è fortemente consigliata ed anche gratuita. Considerata la disponibilità stimata dei vaccini per rispondere a tutte le richieste, si consiglia di evitare di concentrare gli accessi durante le prime giornate, al fine di evitare assembramenti. 

Infine, per i pazienti che per problemi di salute sono impossibilitati a lasciare il proprio domicilio, la vaccinazione sarà eseguita dal proprio Medico di Base direttamente nel luogo di residenza o alloggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronti i medici di base, parte la campagna vaccinale: tutte le informazioni

CesenaToday è in caricamento