Cesena a tutto cinema, Piazza della Libertà palcoscenico principale: l'ospite speciale sarà Stefano Accorsi

Ci sarà anche, visto il grande successo degli anni passati, la “Notte del Cinema”, con quattro proiezioni in contemporanea

L'attore Stefano Accorsi sarà l'invitato d'onore all'ottava edizione di Piazze di Cinema a Cesena, il festival organizzato dal Comune di Cesena con la collaborazione della Fondazione Cineteca di Bologna. La manifestazione sarà arricchita da spettacoli, concerti, incontri, laboratori e mostre tutte dedicate all'arte cinematografica. "L'amministrazione comunale di Cesena - dice l'assessore alla cultura Christian Castorri - ha investito politicamente per  propria scelta nella diffusione della cultura cinematografica e i risultati non si sono fatti attendere grazie anche alla collaborazione con la Fondazione Cineteca di Bologna con la quale siamo partner da tre anni".

Non è proprio il tono di un bollettino di vittoria, ma ci si avvicina quando l'assessore presenta il vasto programma studiato per l'ottava edizione di “Piazze di Cinema” che per tredici giorni, dall'8 al 20 luglio, interesserà i luoghi simboli della città malatestiana. Inoltre si augura che la manifestazione, che ha visto ogni anno aumentare le presenze, divenga un evento che coinvolga la partecipazione di pubblico al di là delle mura cittadine. Sarà quindi una kermesse che vedrà proiezioni ed incontri, premi alla migliore opera prima italiana e alla commedia dell'anno, con in calendario concerti, documentari, appuntamenti per bambini e mostre fotografiche. A riguardo di quest'ultime si terrà la ventunesima edizione di “Cliciak-Scatti di Cinema”, che quest'anno ha visto polverizzare i record dello scorso anno con oltre duemila fotografie pervenute presentate da cinquantasei fotografi a documentazione di centoquindici film girati in Italia nello scorso anno. I migliori fotografi di scena, giudicati da una qualificata commissione i cui membri sono Cesare Biarese, Michele Smargiassi, Enza Negroni, Andrea Crozzoli, Claudio Pastrone, saranno premiati sabato 14 luglio in Piazza della Libertà.

Per questa edizione di Piazze di Cinema ospite d'onore sarà l'attore bolognese Stefano Accorsi che domenica 15 luglio nella rinnovata Piazza della Libertà, dove verranno allestite ottocento postazioni per il pubblico e sarà il cuore di tutte le manifestazioni, assisterà alla proiezione della commedia di Matteo Rovere “Veloce come il Vento”. Nel corso del Festival il Chiostro di San Francesco  accoglierà le proiezioni e gli incontri del concorso “Opere Prime Monty Banks”, mentre l'Arena San Biagio sarà riservata alle pellicole e agli autori della sezione “W la Commedia Italiana”. Per ambedue i concorsi la premiazione avverrà nella cornice di Piazza della Libertà il venti luglio. Ci sarà anche, visto il grande successo degli anni passati, la “Notte del Cinema”, con quattro proiezioni in contemporanea tra Piazza della Libertà, il Chiostro di di San Francesco, l'Arena San Biagio e Piazza del Popolo.

Come sempre un occhio ai bambini con “Piazze di Cinema – Kids”, laboratori e film fantasy e d'animazione e la sezione “Doc” dove si esplorerà il rapporto tra Musica, Cinema & Comics. Dal due luglio al ventisette agosto “Revolution”, un grande percorso cinematografico che racconterà il '68 con proiezioni in Piazza della Libertà e al Chiostro di San Francesco. Inoltre altre due mostre fotografiche che ripercorreranno la carriere di Stefano Accorsi, presso la galleria Pescheria dal sei luglio, e il lavoro del fotografo cesenate Giuseppe Palmas che raccontò “La Dolce Vita”, presso la Galleria del Ridotto ad iniziare dal ventinove luglio. "Il Festival che andiamo a presentare - ha commentato Elisabetta Bovero, dirigente del settore cultura del comune - è frutto di una grande sinergia che negli ultimi tre anni si è realizzata con la Fondazione Cineteca di Bologna. Grazie a questa collaborazione Piazze di Cinema è molto cresciuta e ormai è un appuntamento oltre la città che porterà molte persone da fuori a scoprire Cesena”.

"Una collaborazione - ha aggiunto Davide Pietrantoni, vicepresidente della Fondazione Cineteca di Bologna -  che nel tempo si è andata sempre più consolidando dando ulteriore valore ad una manifestazione che offre sempre delle sorprese". "Quest'anno – ha aggiunto Antonio Maraldi, direttore del centro Cinema Città di Cesena – per Cliciak – Scatti di Cinema abbiamo avuto una partecipazione record che dimostra il valore nazionale di questa manifestazione, credo che sia rappresentata tutta la filmografia nazionale dello scorso anno". Per consentire di essere sempre aggiornati sul programma del festival si rinnova il sito “Piazze di Cinema”, www.piazzedicinema.it, con una nuova grafica e design per una chiara consultazione anche da tablet e smartphone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento