rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Scuola

Educazione musicale all'aperto: inaugurata la nuova tribunetta didattica alla scuola primaria "G. Carducci"

"La vostra scuola - ha commentato il sindaco Lattuca rivolgendosi agli studenti – si arricchisce di questo teatrino esterno in cui potrete sviluppare attività importanti e divertenti"

Didattica outdoor. Nel giardino della scuola primaria “G. Carducci” di Cesena è stata inaugurata una nuova struttura a tribuna che sarà utilizzata da studenti e insegnanti per diverse attività didattiche all’aperto e in particolare per l’educazione musicale, disciplina che da anni caratterizza l’offerta formativa del 3° Circolo Didattico grazie anche alla storica collaborazione con il Conservatorio Statale “B. Maderna”. L’acquisto è stato possibile grazie al contributo di Banco Bpm nell’ambito del ‘Progetto Scuola’. Presenti all’iniziativa il sindaco di Cesena Enzo Lattuca, il condirettore generale di Banco Bpm Salvatore Poloni accompagnato dal responsabile Direzione Emilia Adriatica Stefano Bolis e il dirigente scolastico Enrico Flamigni. 

"La vostra scuola - ha commentato il sindaco Lattuca rivolgendosi agli studenti – si arricchisce di questo teatrino esterno in cui potrete sviluppare attività importanti e divertenti. La scuola è al centro dell’attenzione di tutti, delle famiglie, della nostra città e anche del Banco Bpm che ha scelto di fare questo regalo con lo scopo di rendere la ‘Carducci’ più bella migliorandone la proposta didattica. Gli spazi scolastici sono importanti per lo sviluppo e la crescita dei nostri ragazzi: poter contare su locali belli, sicuri, adeguati e confortevoli dà modo agli studenti, agli insegnanti e a tutti coloro che lavorano in questo ambiente di trascorrere il proprio tempo serenamente". Grato anche il dirigente scolastico Flamigni: "Questa tribunetta completa le strumentazioni a nostra disposizione. Il progetto è nato in piena emergenza sanitaria, con l’obiettivo di  migliorare la didattica fruendo pienamente degli spazi esterni, ma una scuola ha sempre bisogno di nuovi supporti per elevare la qualità della propria proposta".

“Fin dalla sua nascita, Banco Bpm, raccogliendo l’importante eredità delle banche che l’hanno formato, si è caratterizzato per avere un modello di banca vicino alle comunità territoriali - sono le parole del condirettore Generale di Banco Bpm, Poloni -. Non vi è dubbio che il modo migliore per realizzare questo obiettivo e contribuire al futuro della nostra Repubblica sia quello di supportare le iniziative rivolte alle nuove generazioni e, tra queste, riteniamo che la scuola sia un elemento di cruciale importanza. Con il Progetto Scuola dal 2018 abbiamo sostenuto 518 istituti scolastici pubblici in moltissimi comuni d’Italia migliorando la didattica, anche a distanza, aumentando la dotazione di materiale informatico, implementando la connessione telematica, fornendo dispositivi di protezione individuale e aggiornando gli spazi comuni anche per promuovere la didattica all’aperto". "Si tratta di un lavoro di ascolto, di vicinanza concreta al territorio grazie al quale ad oggi Banco Bpm ha supportato in Emilia-Romagna oltre cento scuole", ha aggiunto il rresponsabile Direzione Emilia Adriatica di Banco Bpm, Bolis

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educazione musicale all'aperto: inaugurata la nuova tribunetta didattica alla scuola primaria "G. Carducci"

CesenaToday è in caricamento